Insalata, contorno o piatto? 4 trucchi per renderla sfiziosa - Password Magazine

Festival Pergolesi

Insalata, contorno o piatto? 4 trucchi per renderla sfiziosa

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

INCONTRIAMOCI IN CUCINA

A cura della dott.ssa Letizia Saturni –Nutrizionista e Health Coach

In settimana vi ho parlato  di insalate e dei suoi numerosi effetti benefici. Oggi Vi propongo una ricetta come ormai da diverso tempo sono solita fare ma soprattutto voglio lasciarVi 4 piccoli quanto importanti trucchi per renderla davvero sfiziosa e gradita anche ai commensali più diffidenti di tutto ciò che è verde!

Spesso considerata quale contorno a secondi piatti di carne o pesce, l’insalata mista può dare molte soddisfazioni e diventare un goloso piatto unico. L’unica regola per una buona insalata è usare la fantasia, creatività e seguire i propri gusti!

Ma da Nutrizionista Health Coach dico anche di porre attenzione al bilanciamento tra i nutrienti.

Ecco i 4 trucchi/segreti

  • Scegliere sempre verdura e ortaggi freschi e di stagione

Ogni buon piatto che si rispetti deve avere una buona base di partenza e nel nostro caso significa scegliere con cura le verdure: lattuga romana, songino, insalata iceberg o rucola. Molto apprezzati sono anche gli spinacini freschi che possono essere consumati crudi oppure la valeriana.

  • Bilanciare i sapori

Potete scegliere una nota acida con pomodori a grappolo o San Marzano e bilanciarla con carote alla julienne o con una zucchina cruda tagliata a rondelle. Per una nota croccante scegliete delle noci o degli anacardi e infine i coraggiosi sanno che la cipolla cruda, magari quella rossa di Tropea, seppur un po difficile da digerire, sicuramente è buona da mangiare in un’insalata mista degna di questo nome!

  1. Proteine sì o no?

Un’insalata mista può diventare anche un goloso piatto unico con l’aggiunta di un ingrediente proteico: con la rucola consiglio scaglie di grana oppure cubetti di emmental. Con la lattuga romana o iceberg è preferibile tonno o salmone tagliato a listarelle. Anche in questo caso c’è un suggerimento per i più coraggiosi: aggiungete bacon croccante o crostini di pane abbrustoliti in forno per rendere la vostra insalata mista decisa e ricca. Infine se preferite una versione vegan potete optare per del tofu: tagliatelo a cubetti e saltatelo leggermente in padella con cipolla e salsa di soia.

  • Condire senza paura

Sale, olio e limone sono sicuramente i più noti e i più utili ma anche nel condimento la fantasia non guasta! Potete preparare una vinaigrette con aceto, olio, sale e pepe oppure osare con senape insaporita con succo di limone. Per una insalata mista davvero saporita vi consiglio di condire bene in modo uniforme tutte le verdure e aspettare qualche minuto prima di servirla e gustarla!

 

Per appuntamento: 347 4351576 – www.letiziasaturni.it

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.