Insalata di rinforzo con il cavolo precoce di Jesi

INCONTRIAMOCI IN CUCINA

A cura della dott.ssa Letizia Saturni –Nutrizionista e Health Coach

Un contorno appetitoso mutuato dalla tradizione invernale partenopea per aprire la rassegna Incontriamoci in Cucina 2020.

Tranquilli … non ho dimenticato né la mia marchigianità né tantomeno la mia città: Jesi, anzi!

L’ingrediente principale dell’Insalata di Rinforzo è infatti il cavolfiore bollito e proprio a Jesi si coltivava la varietà nostrana del Cavolo Precoce di Jesi.
Un ortaggio dal colore bianco avorio, caratterizzato da un bell’aspetto architettonico delle infiorescenze, con i corimbi appuntiti.
Molto resistente alle avversità, velocemente conquistò i mercati nord europei tanto che nel 1910 ogni giorno da Jesi partivano per la Germania, fino a 13 convogli di Cavolfiore Precoce di Jesi.

Torniamo alla ricetta …

INGREDIENTI – per 6 persone
1 grosso cavolfiore fresco e croccante

10 Filetti di alici

150g di olive nere

50g di capperi sotto sale

60g di cipolline e cetrioli sotto aceto

2-3 strisce di peperone rosso sotto aceto

Olio di oliva

Aceto

Sale

Pepe

Lavate bene il cavolfiore e dividetelo in parti che abbiano tutte più o meno le stesse dimensioni;

fate cuocere in abbondante acqua -dove avete aggiunto 1 cucchiaio di aceto e un pizzico si sale- per circa 8-10 minuti. A cottura ultimata disponete i pezzi su un panno e lasciate raffreddare.

Nel Frattempo

Denocciolate le olive

Tagliate le alici a pezzettini

Sciacquate molto bene i capperi, le cipolline, i cetrioli ed il peperone

Raccogliete tutti gli ingredienti – compreso il cavolfiore che sarà ora freddo – in una insalatiera e mescolate bene per ottenere una insalata omogenea. Aggiungete l’olio, l’aceto, il sale ed il pepe e mescolate ancora bene.

Ricoprite il contenitore con la pellicola e lasciate riposare per 1-2 ore così da far ben amalgamare tutti i sapori.

Buon Appetito e … Buona-Dolce Festa della Befana 

Per appuntamento: 347 4351576 – www.letiziasaturni.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.