Investimento mortale, ancora sconosciuta l'identità della vittima | | Password Magazine
Banner Aprile IH Victoria

Investimento mortale, ancora sconosciuta l’identità della vittima

Carabinieri

JESI – È ancora avvolta nel mistero l’identità del giovane investito all’alba di questa mattina, tra Jesi e Monsano. Stando a prime notizie, si tratterebbe di un ragazzo tra i 25 e i 30, carnagione bianca, rinvenuto sprovvisto di documenti e telefonino. Travolta da un’auto questa mattina intorno alle 5.30 sulla strada provinciale 76, all’altezza del civico 31, poco dopo il ponte della Barchetta, in direzione Chiaravalle, la vittima è morta sul colpo. Non aveva indosso neanche un giubbino. A dare l’allarme l’automobilista, sconvolto, che ha chiamato subito i soccorsi: sul posto sono arrivati i sanitari, con l’automedica di Jesi e la Croce Verde ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Sul posto anche i carabinieri che ora procedono con le indagini, cercando di far chiarezza su tutta la vicenda. I militari dovranno ricorerrere alle analisi delle impronte per tentare di risalire alle generalità del ragazzo. Non è escluso che il giovane fosse ubriaco al momento dell’incidente: ogni pista è ancora al vaglio degli inquirenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.