Involtini a modo mio: piatto veloce, ghiotto e bilanciato | Password Magazine

Involtini “a modo mio”: piatto veloce, ghiotto e bilanciato

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

INCONTRIAMOCI IN CUCINA

A cura della dott.ssa Letizia Saturni –Nutrizionista e Health Coach

Può capitare che tra le mura domestica si senta risuonare Cosa c’è stasera a cena?
La risposta varia in funzione del territorio e soprattutto in funzione della stagione ma … c’è un veloce-ghiotto piatto – gli involtini a modo mio – che sono la risposta evergreen della cucina equilibrata, bilanciata, sana e casalinga.

Il successo tra i commensali è assicurato perché il fumante involtino con quel suo morbido formaggio filante è sicuramente un cavallo di battaglia (!) e aggiungo anche che per gli amanti della scarpetta c’è la versione al sugo!

INGREDIENTI
8 fettine di sottofesa di vitello
100g di provola affumicata
Salvia – Timo – Rosmarino
Pepe
Sale
Olio di oliva

Assicuratevi che le fettine siano sottili altrimenti provvedete con un batticarne. Adagiatele sul tagliere, salatele e cominciate a farcirle disponendo 1 o 2 fettine di provola su ciascuna fettina di sottofesa.
Arrotolate la carne e fissate i lembi con uno stecchino.

Nel frattempo:
Formate un mazzetto con le erbe aromatiche
Rivestite una teglia con un foglio di carta da forno
Riscaldate il forno a 180°C

Quanto il forno è ben caldo infornate. Adagiate sopra gli involtini il mazzetto di erbe aromatiche così da insaporire bene la carne stessa.

Terminata la cottura togliete il mazzetto e servire ricoprendo gli involtini con il morbido sughetto di formaggio fuso.

Un suggerimento: potete sostituire il formaggio con caciocavallo o groviera o emmentaler o fontina … a voi la scelta!

Per appuntamento: 347 4351576 – www.letiziasaturni.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.