Matt Cancelleria
Vai al Sito

Jesi, auto non si ferma al controllo dei carabinieri: scatta inseguimento

JESI – Non si ferma al controllo di una pattuglia dei Carabinieri e si dà alla fuga. Scatta allora un inseguimento ad alta velocità per le vie della città e fuori.
Sono circa le ore 15, quando in pieno centro cittadino, un’autovettura di grossa cilindrata non si ferma all’alt.
La fuga, pericolosa e ad alta velocità, grazie al minuzioso e coordinato controllo del territorio da parte dei militari, terminava sulla superstrada SS76 Val d’Esino all’altezza dell’uscita di Moie. Il fuggiasco, un italiano di circa 60 anni, deferito in s.l., a suo dire adottava tale condotta – che ha rischiato di ferire i carabinieri deputati al controllo – per futili motivi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*