Jesi, campi a fuoco: fumo e cenere invadono la città - Password Magazine

Festival Pergolesi

Jesi, campi a fuoco: fumo e cenere invadono la città

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Da circa 2 ore a Jesi e nei comuni limitrofi si respira odore di bruciato e si possono vedere nell’aria alcuni pezzi di cenere, spinti dal forte vento di questa mattina. Tam tam sui social ed anche messaggi arrivati alla nostra redazione di persone preoccupate. La causa è un incendio in alcuni campi coltivati zona Montesecco, Montecappone. Vigili del fuoco e Guardia Forestale sono già in azione. Il comune di Jesi fa sapere che è stato attivato il Centro Operativo Comunale d’intesa con la Protezione Civile Regionale.

Ancora non sono chiare le cause.

AGGIORNAMENTO ORE 13:00

L’incendio si sta spostando verso l’Acquasanta. Polizia locale impegnata a verificare che non vi siano abitazioni coinvolte. Operativi vigili del fuoco e protezione civile.
Si invitano i cittadini a tenere chiuse le finestre.
AGGIORNAMENTO ORE 13:20
I Vigili del fuoco stanno intervenendo in via di Colle Onorato a Jesi per un incendio di sterpi e vegetazione che si è sviluppato nella tarda mattinata. Sul posto ci sono al momento quattro squadre dei Vigili del fuoco e il DOS (Direttore Operazioni di Spegnimento). Sono stati attivati anche un Canadair, un elicottero VF e l’elicottero AIB regionale. Intervento in corso
AGGIORNAMENTO ORE 15:00
Sul posto attualmente stanno intervenendo 35 Vigili del fuoco, comprese le 2 squadre AIB di Ancona in convenzione con la Regione Marche. È stato attivato il PCA (Posto di Comando Avanzato) VVF per la gestione dell’intervento.
Operativi il Canadair e l’elicottero AIB regionale che stanno effettuando numerosi lanci di acqua per supportare il personale VVF al lavoro.

 

incendio 1

 

incendio 3

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.