Jesi - Cani e Gatti Vittime di Polpette Avvelenate | Password Magazine
Festival Pergolesi

Jesi, Cani e Gatti Vittime di Polpette Avvelenate

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

 

JESI – Diverse segnalazioni di polpette o bocconcini di carne avvelenati e con chiodi inseriti all’interno erano già arrivate nelle settimane scorse, ma ultimamente si stanno intensificando. Di pochi giorni fa è la segnalazione di vari bocconcini sospetti ritrovati sulla pista ciclabile jesina mentre questa mattina diverse persone hanno riportato di averne trovati alcuni lungo via Aldo Moro a Jesi.

A lanciare la segnalazione è stato, tramite la loro pagina facebook, il profilo Canile di Jesi e Canile di Moie che abbiamo poi contattato. Ci hanno spiegato come il problema non è nuovo e non solo di Jesi. Serra dei Conti, Osimo e altri comuni stanno trovando questi pasti avvelenati sparsi un po’ ovunque. Probabilmente colpa della quantità di cani e gatti di proprietà in aumento e forse del disagio che una cattiva gestione dell’animale stesso provoca in altre persone. Tuttavia non puo’ ovviamente essere assolutamente questa la soluzione. Tali gesti di cattiveria, assolutamente da condannare, contro dei poveri animali che non hanno colpa, stanno ultimamente aumentando per questo si consiglia ai proprietari di animali ma anche alle persone di buon senso, di stare attenti se notano qualcosa di sospetto e di segnalare alle forze dell’ordine eventuali persone colte nell’atto di spargere bocconcini di dubbia natura.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.