Jesi, casa colonica lesionata dal terremoto, predisposto lo sgombero | | Password Magazine

Jesi, casa colonica lesionata dal terremoto, predisposto lo sgombero

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – L’Ufficio di protezione civile del Comune di Jesi è intervenuto questa mattina in via Montegiacomo per predisporre lo sgombero di una casa colonica lesionata dall’evento sismico del 31 ottobre scorso. L’abitazione, che presenta vistose crepe alle murature portanti, è di un operaio di mezza età che vive solo e che ha trovato ospitalità da un parente.
L’Ufficio di protezione civile – a cui è fatto carico di occuparsi delle persone che restano senza un luogo sicuro a seguito di calamità naturali – era stato chiamato dai vigili del fuoco che hanno visionato la casa colonica dichiarandone l’inagibilità e che dunque hanno dato comunicazione al Comune per l’emissione della relativa ordinanza.
Si ricorda ancora una volta: chi avesse dubbi o volesse saperne di più sulla staticità dell’abitazione o di altri immobili di proprietà deve rivolgersi ad un tecnico di fiducia. Solo in caso di evidenti situazioni di criticità vanno contattati i vigili del fuoco. I dipendenti comunali non sono in alcun modo autorizzati ad intervenire per effettuare verifiche in strutture private.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.