Jesi, corre sui tacchi contro la violenza | Password Magazine
Festival Pergolesi

Jesi corre sui tacchi contro la violenza

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – In occasione del 25 novembre , Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, voluta dall’Onu nel 1999, è stato presentato il ricco programma di appuntamenti promosso dalle associazioni femminili del territorio jesino e sostenuto dal Comune di Jesi, mosso dallo spot “Mai più complici”.  Alla conferenza  stampa di presentazione hanno preso parte  l’Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Jesi  Barbara Traversi, Fabiana Gara dell’Oikos, Paola Moreschi e L’Avv. Cristiana Scuppa della Casa delle Donne, Letizia Giampieri del Rotaract Club di Jesi,  Valeria Bizzarri della Fidapa, Maria Antonietta Schiodà dell’associazione La strada di Sergio, Emanuela Bartolini dell’associazione Spaziostello e Paola Sabbatini della Casa delle Culture. “Le statistiche sono drammatiche – ha affermato l’Assessore Traversi – 100 donne uccise ogni anno da partner o ex partner, 1 donna su 3 subisce violenza e spesso sono donne che non denunciano. E’ importante far sapere loro che c’è una possibilità per uscirne, grazie all’impegno di alcune realtà associative che lavorano per questo ,come la Casa delle Donne”.

La Casa delle Donne offre aiuto e dà forza a chi decide di riprendere in mano la propria vita e uscire dalla violenza (Casa delle Donne – sportello antiviolenza 366 48 18 366).

Il programma di eventi inizia sabato 24 novembre presso la Libreria dei Ragazzi in via degli Orefici, ogni ora dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20 con “Fondamentali principi: la Costituzione italiana e altre storie … letture e parole con i bambini”. Ogni ora, dalle 16 alle 20 la Libreria Labotto in via del Fortino, presenta “Storie di bimbi e di abbracci, di sospetti e dispetti”. Sempre sabato alle ore 18 a Palazzo dei Convegni, tavola rotonda con due approfondimenti  “Tutela delle donne e madri, tutela dei figli e del futuro” con l’Assessore  alle Pari Opportunità del Comune di Jesi Barbara Traversi, la Dott.ssa Danila Indirli, Giudice del Tribunale per i Minorenni della Marche e la psicologa Anna Tampelli, e “Una per tutti” con l’Avv. Manuela Spinelli della Casa delle Donne di Jesi e la Dott.ssa Fabiana Gara dell’Oikos.

Grande attesa per la “Corsa sui Tacchi” di domenica 25 novembre, sostenuta anche dalla Uisp. La corsa collettiva su tacchi di vario genere partirà alle ore 11 da Piazza Pergolesi, e arriverà  in Piazza della Repubblica. Il tacco rappresenta gli ostacoli che le donne incontrano ogni giorno in città. Le donne corrono tra gli ostacoli, corrono sui tacchi ma non rinunciano alla corsa.

Alle ore 17 presso il Circolo Cittadino , a cura della Fidapa BPW di Jesi e del Rotaract Club Jesi, tavola rotonda su “Violenza sulle donne: silenziosamente e sotto gli occhi di tutti”. Parteciperà, tra le altre, la psicologa Maria Inez Braga. Seguirà un momento di spettacolo con il Gruppo Teatrale Recremisi di Ancona  e con la Scuola di Danza Cinzia Scuppa di Jesi.

Il programma terminerà martedì 27 novembre al Cinema Diana, con la proiezione del film “ Ti do i miei occhi” di Iciar Bollain. Ore 21.15.

a cura di:  Catiuscia Ceccarelli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.