Jesi, Giornata dell'Inclusione con il Rotary Club | Password Magazine
Banner-Hedone
hedone

Jesi, Giornata dell’Inclusione con il Rotary Club

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Giornata dell’inclusione. Domenica 19 giugno, i Rotary club di Jesi e Altavallesina Grottefrasassi, rappresentati rispettivamente dai presidenti Pietro Aresta e dall’omologo Fabrizio Perini, si sono ritrovati presso il centro Rugby di Jesi, per il tradizionale appuntamento dedicato alla disabilità.

Un’iniziativa corale, alla cui riuscita hanno virtuosamente collaborato vari soggetti: dal distretto 2090 al distretto Rotaract, rappresentato da Alessandro Ferretti, dal Rotaract cittadino, presente la presidente Irene Montali, all’Anfass. In verità, solo un punto di arrivo, rispetto ad un percorso ben più lungo, cominciato mesi orsono con il progetto distrettuale, realizzato in sinergia con l’associazione Monsub, dedicato alle immersioni. Un corso questo, che ha regalato grandi emozioni, sia ai partecipanti, Matilda Fiori e Adriano Minetti, che agli assistenti, Angela Agostini, Cristina Galtelli e Pamela Imperio, tutti premiati dai vertici Rotary.

Ventuno gli ospiti, tra ragazze e ragazzi con varie disabilità, oltre ai familiari, per una manifestazione tesa a rappresentare anche un momento di vicinanza alle famiglie. Tutto è cominciato la mattina, con la tradizionale partita di rugby, cui hanno partecipato gli atleti della Rugby Jesi ‘70, presente il presidente Luca Faccenda.

Poi il momento di convivialità, cui si è unito, per un saluto, il sindaco di Jesi Massimo Bacci.

Visibilmente compiaciuti il governatore del distretto 2090 Gioacchino Minelli ed il presidente di Anfass Jesi Antonio Massacci. Nel pomeriggio, la premiazione ed i riconoscimenti a tutti i partecipanti, con medaglie e targhe commemorative, realizzate su progetto del socio Stefano Taddei, in rispetto al principio ispiratore dell’evento, mirante all’inclusione e, dunque, al riconoscimento dell’impegno di tutti i partecipanti ed alla loro gratificazione. A seguire ancora tanto divertimento, con varie attività: musica, balli e l’esibizione della Compagnia Circoplà scuola di circo. Un lavoro di squadra, coordinato brillantemente dal socio Maurizio Marchegiani, reso ancor più piacevole dai dolcetti offerti dal socio Luca Gastreghini, ed impreziosito dai gadget donati ai presenti: zainetto, cappellino e telo, ovviamente “targati” Rotary! Un evento, insomma, capace di donare grandi emozioni e certamente tra i più belli e rappresentativi dei valori rotariani.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.