Jesi in comune ribadisce le priorità e aderisce alla manifestazione "fermi contro il razzismo" | Password Magazine

Jesi in comune ribadisce le priorità e aderisce alla manifestazione “fermi contro il razzismo”

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Una serata conviviale, quella di ieri, in cui non sono mancate idee e spunti su cui lavorare. Jesi in Comune con i consiglieri Francesco Coltorti, Agnese Santarelli e Samuele Animali hanno ribadito le priorità del loro lavoro: un no deciso alla costruzione della Torre Erap, vederci chiaro sul destino dell’ex Sadam e dei suoi lavoratori e il nodo della sanità nel nostro territorio. Punti saldi in merito ai quali il gruppo consiliare ha già ribadito il suo impegno come già detto dal capogruppo Coltorti in occasione del primo consiglio comunale. Occasione in cui Jesi in Comune ha ribadito la sua partecipazione, oggi, alla manifestazione di Fermo contro il razzismo e la xenofobia per ricordare i tragici fatti che un anno fa hanno portato la morte del giovane richiedente asilo Emmanuel Chidi Namdi.

1 Commento su Jesi in comune ribadisce le priorità e aderisce alla manifestazione “fermi contro il razzismo”

  1. Bravo vederci chiaro sulla questione Sadam perché se da un lato il Gruppo Maccaferri promette la riconversione ed il ricollocamento degli ex dipendenti dall altro licenzia. Io sono uno di quelli che insieme ad altri 3 colleghi è stato licenziato per “giustificato motivo oggettivo ” dopo 39 anni di lavoro.Se volete informazioni e dettagli a riguardo contattatemi al n. 3666701571 . Sandro

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.