Jesi Jazz Festival: un trio di tecnica e virtuosismo | Password Magazine

Jesi Jazz Festival: un trio di tecnica e virtuosismo

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Tre grandi artisti per un concerto eccezionale. Il Marcotulli Pietropaoli Paternesi Trio – ovvero Rita Marcotulli al pianoforte, Enzo Pietropaoli al contrabbasso e Alessandro Paternesi alla batteria – unisce formazione accademica, tecnica sopraffina e virtuosismo tipicamente jazzistico in un impasto perfetto.

È l’appuntamento clou di Jesi Jazz Festival che andrà in scena stasera sera (giovedì 28), alle ore 22, in piazza delle Monnighette (in caso di pioggia lo spettacolo sarà proposto al Teatro Moriconi). Tre artisti di vero talento si diceva, a cominciare da Rita Marcotulli, pianista e compositrice di fama internazionale, capace di esprimere una musicalità intima e profonda con arrangiamenti delicati che sanno sottolineare la singola nota ed amplificarne la carica emotiva, permettendole di spaziare e di cercare interconnessioni con le altre forme artistiche come il cinema. Con lei Enzo Pietropaoli, contrabassista in grado di spaziare dal repertorio jazz a quello classico, che si è imposto giovanissimo fin dal suo debutto con il il “Trio di Roma” composta da artisti eccezionali come Danilo Rea e Roberto Gatto. Nel 1997 ha dato vita, con Danilo Rea e Fabrizio Sferra ai Doctor 3, un trio jazz che ormai da un decennio calca i più importanti palcoscenici del jazz italiani. Nel corso della sua ultra trentennale carriera si è esibito in tutto il mondo suonando con i più grandi strumentisti.

Infine Alessandro Paternesi, figlio d’arte, allievo di Massimo Manzi, forse il migliore batterista della scena jazz italiana. Nonostante la giovane età ha già all’attivo un’intensa attività concertistica con artisti del calibro di Amii Stewart, Danilo Rea, Paolo Damiani, Paul Mccandless, Gabriele Mirabassi, Javier Girotto, Fabio Zeppetella, Andrea Bocelli, Enzo Pietropaoli e altri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.