Jesi, la città ricorda il 73° anniversario della Liberazione | | Password Magazine

Jesi, la città ricorda il 73° anniversario della Liberazione

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Giornata dedicata alla memoria quella di oggi (giovedì 20) in cui Jesi ricorda il 73° anniversario della Liberazione della città dall’occupazione nazi-fascista, avvenuta il 20 luglio del 1944. Per questa ricorrenza l’Amministrazione comunale ha voluto predisporre un ricco programma che prenderà le mosse alle ore 21 presso i giardini Orti Pace di via Setificio dove si sarà la deposizione di una corona d’allora al monumento ai Bersaglieri e il saluto delle autorità. Dopodiché vi sarà un percorso pedonale con tappe rievocative, che toccherà Costa del Montirozzo, Via delle Terme, Via Pergolesi e si concluderà al Palazzo della Signoria con i rintocchi del “Campanò”.

Per l’occasione della festa della Liberazione, sul terrazzo del Municipio che si affaccia in piazza della Repubblica è stato affisso lo striscione con la scritta: “20 luglio 1944: Jesi è libera”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.