Jesi, l'ultimo saluto della città a Pino Gullace | Password Magazine

Jesi, l’ultimo saluto della città a Pino Gullace

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Addio a Pino Gullace, il consigliere comunale scomparso il 18 marzo a causa del covid, all’etá di 71 anni.

Questo pomeriggio, alla Chiesa di San Giuseppe, si sono svolti i funerali.

A dare l’ultimo saluto al consigliere di Jesiamo anche il sindaco Massimo Bacci, esponenti della Giunta, consiglieri comunali di maggioranza e minoranza, rappresentanti delle associazioni di volontariato.

Consigliere comunale per 9 anni al fianco di Bacci, vicepresidente dell’Aido, era molto noto in città anche per la ‘Casa della Plastica’ e poi per la sua passione per il teatro.

Sono stati in molti in questi giorni a ricordarlo come un uomo dai modi gentili, sempre disponibile,  «una persona leale, buona e sincera» lo aveva definito il sindaco.

Oggi, durante il rito funebre, è stato ricordato il profondo legame che Gullace aveva con la sua famiglia: «È sempre stato un valore fondante della sua personalità – ha detto il parroco – Pino uomo sempre attento a offrire aiuto e sostegno alle persone a lui vicine e agli amici con lo stile della riservatezza».

La scomparsa di Pino segna una profonda ferita in tutta la comunità. Ad accompagnare il feretro, all’uscita della chiesa, in lungo applauso.

Lascia la moglie Simonetta, i due figli Andrea e Ilaria, i nipoti.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.