Jesi, mattinata di incidenti: investito ciclista 17enne lungo viale della Vittoria | Password Magazine

Jesi, mattinata di incidenti: investito ciclista 17enne lungo viale della Vittoria

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Sono tre gli incidenti che a partire dalle prime ore di questa mattina si sono verificati a Jesi.

Il primo é avvenuto alle 7.30,  alla rotatoria tra viale del Lavoro e via Ancona, nei pressi dell’IIS Galilei. Due le auto coinvolte, una Volkswagen Touran, su cui viaggiava SM., uomo di 44 anni Jesi, e una Fiat Punto al cui volante c’era una donna R.R., di 64 anni. I due conducenti, lievemente feriti, sono stati soccorsi dal personale della Croce Rossa e trasportati in codice verde al Pronto soccorso. Sul posto la Polizia municipale per i rilievi del caso.

Poco dopo, intorno alle 8, alla rotatoria tra via XX Luglio e via Roma, per cause ancora in fase di accertamento, una donna, M.R. di 52 anni, a bordo di una Fiat Punto, restava ferita a seguito di un tamponamento e il conseguente schianto del veicolo contro il muretto di un’abitazione. Sul posto vigili del fuoco e carabinieri, poi il personale del 118 con la Croce Verde di Jesi che, dopo le prime cure sul posto, ha trasportato la donna in ospedale. Sempre cosciente, lamentava dolori al torace e alla gamba sinistra.

Infine il terzo incidente avveniva intorno alle 12.00 e riguardava stavolta l’investimento di un ciclista. Si tratta di H.S., di 17 anni, che lungo viale della Vittoria, mentre procedeva in sella alla sua bicicletta in direzione viale del Lavoro, è stato travolto all’altezza del civico 26 da una Golf – guidata da F.G. di 68 anni – che, secondo una prima ricostruzione, usciva dal parcheggio, sulla destra. Fortunatamente niente di grave, il ragazzo lamentava solo dolori alla gamba e al gomito e portato al Pronto soccorso per gli accertamenti del caso. Sul posto la Polizia municipale per i rilievi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.