Jesi, maxi esercitazione di Protezione civile: simulata emergenza sisma | Password Magazine

Jesi, maxi esercitazione di Protezione civile: simulata emergenza sisma

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Promossa dall’associazione Unità Cinofile di soccorso di Jesi, diretta da Lorenzo Spadari, in occasione del 35esimo anniversario, si è tenuta questa mattina un’esercitazione di Protezione civile che ha visto coinvolti 118 persone, 11 comuni, 10 associazioni di Protezione civile, Vigili del fuoco e Croce Rossa. Ovviamente non poteva mancare l’unità cinofila e il responsabile della Protezione civile regionale Davide Piccinini. La simulazione prevedeva una scossa di terremoto, con l’emergenza scattata alle 7. Dopo una prima controllo del centro storico, dove non sono state rilevate criticità, alle 8 è stata segnalato il crollo di un edificio in via Carlo Marx con persone disperse.

WhatsApp Image 2021-06-19 at 13.47.12 (2)

Tutti, sempre per esercitazione, si sono portati sul posto. Unità cinofile e vigili del fuoco hanno provveduto a scavare tra le macerie per individuare i 6 dispersi (ovviamente in via simulativa), allestire un campo attrezzato e completare tutta l’operazione che si è conclusa alle 12. 24. La mattinata è stata un’occasione per testare l’efficienza e l’efficacia dell’azione di tutti i soggetti coinvolti e per misurare la tempestività dell’intervento.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.