Jesi, molestatore in negozio mostra parti intime a donna in camerino | Password Magazine
Banner Aprile IH Victoria

Jesi, molestatore in negozio mostra parti intime a donna in camerino

JESI –  Molestata da uno sconosciuto mentre fa shopping in un negozio della città. È accaduto a Jesi, nel pomeriggio di sabato scorso, presso il punto vendita di una catena di abbigliamento, sito nella zona industriale.

Una donna di Jesi – di cui per tutelarne la privacy non riveleremo l’identità – mentre selezionava i capi di abbigliamento da provare in camerino, veniva avvicinata da un ragazzo più giovane. Lei lo scambia per un commesso, tanto da chiederle consiglio su una taglia. Lui le risponde e si allontana.

Il seguito, ce lo racconta lei stessa: «Mentre andavo verso i camerini, me lo ritrovo dentro il primo, con la tenda aperta … nudo – racconta la donna – A quel punto sono entrata dentro la mia cabina e ho chiuso la tenda. Quando sono uscita, lui si era spostato nel camerino di fronte a me, sempre nudo e con tutto aperto. Così sono corsa alla cassa a raccontare tutto».

Il personale del negozio metteva subito in chiaro alla donna che non si trattava affatto di un commesso ma di un cliente abituale, che spesso si recava ai camerini per provare molti capi ma senza acquistare mai nulla. La donna ha preferito non sporgere denuncia: «Ero da sola nei camerini mentre accadeva il fatto, nessun testimone. Temevo di non essere creduta – ha detto – Forse sarà successo anche a qualcun’altra di incontrarlo, senza però dire nulla. Se tornerà, comunque, lo staff del negozio È stato avvertito».
©RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.