Jesi Natale: con 20 eventi nel weekend, il centro si trasforma in un parco dei divertimenti | Password Magazine
Festival Pergolesi

Jesi Natale: con 20 eventi nel weekend, il centro si trasforma in un parco dei divertimenti

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Dopo il partecipato evento inaugurale, lo scorso fine settimana, giustamente, il calendario di Jesi Natale si è fermato per un momento di cordoglio dopo i tragici fatti avvenuti a Corinaldo. Da oggi riprendono tutte le iniziative con la presenza, in soli due giorni, di 20 eventi nel centro cittadino che si prepara dunque a diventare un parco dei divertimenti per tutti (non mancheranno momenti dedicati alla riflessione), grazie al numero e alla varietà degli appuntamenti.

Si è partiti in realtà ieri con l’incontro e la mostra “Similitudini” a Palazzo della Signoria e con lo spettacolo al teatro Pergolesi “Gran Circo Rossini (in scena ieri, oggi e domani). Molto attesi i Mercatini di Natale che copriranno entrambi i giorni e saranno posizionati in tre piazze: Indipendenza, Ghislieri e Spontini.

Questo sabato invece troveremo il Museo Archeologico visitabile gratuitamente per festeggiare il primo anno di attività. Al Museo Diocesano verrà realizzata la conferenza “Islamismo, Ebraismo, Cristianesimo” alle 16:30. Mezz’ora dopo in Pinacoteca potremo assistere ai canti della Corale Santa Lucia mentre, per le vie del centro storico, la grande slitta di Babbo Natale rallegrerà grandi e piccoli. Alle 18:00 entrerà in funzione il palco-albero con il concerto dei Priscilla Gospel e successivamente, la struttura, si trasformerà in passerella per ospitare una sfilata di moda del IIS Pieralisi di Jesi con abiti ispirati a Federico II.

Domenica ancora più movimento, a partire dalle 16:30 con “Aspettando Flumen” di JesiCentro che, insieme alla casetta di Babbo Natale davanti all’area taxi, porterà allegria ai bambini e non solo. Palazzo Bisaccioni ospiterà “Aspettando Natale” focalizzato su diverse attività ricreative per la famiglia mentre, alle 17:00 partirà l’itinerario urbano dedicato a Lorenzo Lotto. Laboratori creativi anche al Museo Diocesano dalle 17:00 con “I Profumi della Grotta”. Alla stessa ora l’evento forse più atteso. In Piazza della Repubblica arriveranno, grazie a JesiCentro, gli “Slack in the city”, i Babbi Natale Volanti che dovevano esibirsi la scorsa settimana. Alle 18:00 si accenderà di nuovo il palco-albero per ospitare prima uno spettacolo dei già citati Flumen, poi per le esibizioni di ginnastica artistica e ritmica ad opera della UISP.

Sempre attiva la casetta di Natale dell’Ente Palio San Floriano in Piazza della Repubblica per dei dolci e un caldo Vin Brulè, come continua l’iniziativa dedicata ai musei “Accendi Natale” e “La montagna va a Jesi” nei locali del centro storico.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.