“Jesi Natale”: concorsi, spettacoli e tante iniziative per tutti i gusti

 

JESI – Ricco calendario delle iniziative natalizie in tutta la Vallesina presentato dall’assessore Luca Butini insieme alle tantissime associazioni che hanno collaborato. A Jesi gli eventi andranno avanti fino all’Epifania con il lancio dei palloncini della Pace. Intanto le finestre del Teatro Pergolesi sono state addobbato con il calendario dell’avvento dedicato ai personaggi caratteristici della città con auguri speciali per la città. Da domani fino al 6 gennaio, in Corso Matteotti 46 saranno esposti i presepi artistici dei fratelli Muscoloni e di Riccardo Pierini, altre rappresentazioni sacre in ceramica Raku saranno allestite dal 18 dicembre a Palazzo Bisaccioni e al Museo Diocesano, dal 24 anche a San Savino. “Jesi Natale” va avanti dal giorno dell’Immacolata con i mercatini solidali a cura della Consulta per la pace: fino all’11 dicembre, 9.30-20, al Palazzo dei Convegni sarà possibile acquistare prodotti in beneficenza messi a disposizione dalle varie associazioni di volontariato che compongono la Consulta. Fare un regalo di Natale prendendolo ai Mercatini solidali non è fare il solito dono ma vi consentirà di essere originali, di fare una bella figura con chi lo riceverà e, soprattutto, permetterete alle associazioni di devolvere il ricavato a progetti di aiuto e solidarietà in ogni parte del mondo. I mercatini sono organizzati con la partecipazione delle associazioni jesine:  Adra Italia, Avis, Pro loco, ANPI, Libera, Arci, Casa delle Culture, Casa delle Donne, Croce Rossa Italiana, Centro Culturale Islamico Al-Huda, Amichevole Marocco-Italiana della Vallesina, Legambiente, Liberato Zambia, Commercioequo Mondo Solidale, Emergency, Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani, Comunità Bengalese, Agende Rosse “C. Alberto Dalla Chiesa e E. Setti Carraro”. Torna anche quest’anno il concorso “Nella mia vetrina è Natale” con l’adesione di 150 commercianti da premiare su Facebook. Grande festa il 26 dicembre per Federico II: l’associazione ValleSi e il Teatro Cocuje, con la fondazione Federico II Hoenstaufen, organizzeranno uno spettacolo dedicato all’imperatore in occasione della sua nascita. In quattro piazze sarà allestito il mercatino degli hobbisti il 17 e il 18 dicembre dalle 10 alle 20. In Piazza della Repubblica non può mancare la casetta del Natale con San Floriano, a cura dell’Ente Palio e, in collaborazione con Cna. Ogni week end fino al 1 gennaio, comprese le festività de l’8 dicembre e il Capodanno, a partire dalle ore 16.30, la casetta sarà funzionante con i sapori e i colori del Natale, nella splendida cornice di piazza della Repubblica ornata a festa: non mancheranno spettacoli ed iniziative di solidarietà, in un’ottica di condivisione che, quest’anno più che mai, vede protagonista la casetta dell’Ente Palio.  Oltre a promuovere la raccolta fondi per il Dream Day e Croce Rossa e a offrire una vetrina a Luca Bernardi, l’Ente Palio San Floriano apre le porte della casetta a nuove realtà benefiche del territorio, mettendo a disposizione la struttura ad altre associazioni che ne hanno fatto richiesta. Durante i giorni di non utilizzo della casetta da parte dell’Ente, la struttura resterà comunque aperta e pronta ad ospitare mercatini di solidarietà, raccolte fondi ed iniziative di Unicef, Caritas , Mondo Creativo,  Agende Rosse, Cooperativa E-Movere, Associazione Italiana Carlo Urbani e CNA, rafforzando lo spirito di condivisione e amicizia con le realtà che operano quotidianamente nel segno del dono alla comunità. Con il concorso “Accendi Natale” sono in palio biglietti per Stagione Lirica e TeatroRagazzi, mentre le bellezze nascoste della città (centri assitenza, ex ospedali ecc.) saranno riportate alla luce con le visite del Grand tour cultura a tema “Percorsi di Soccorsi”. Tornano il 17 dicembre le rombanti Harley Davidson lungo Corso Matteotti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*