Jesi, presentati i progetti per il nuovo anno del Rotary Club | Password Magazine
Festival Pergolesi  

Jesi, presentati i progetti per il nuovo anno del Rotary Club

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

WhatsApp Image 2021-09-18 at 14.48.24 (1)JESI- Un nuovo anno ricco di eventi, progetti ed idee è quello che ha presentato per il Rotary Club di Jesi il presidente l’avvocato Pietro Aresta, intervenuto sabato 18 settembre in una conferenza stampa in Consiglio comunale, partecipata anche dal sindaco Bacci e dai membri della commissione comunicazione esterna del Rotary di Jesi, Matteo Baleani e Marco Torcoletti.

“Il Rotary non è un’organizzazione di persone benestanti che vanno a cena, il Rotary sono i progetti che da tempo portiamo avanti e sosteniamo come ad esempio quello della Telemedicina, che ci ha visto impegnati in una virtuosa collaborazione con il Comune di Jesi. Questo rapporto molto proficuo proseguirà oltre l’anno della mia presidenza, lavorando con l’Amministrazione su vari progetti e temi; uno su tutti il centro per l’Alzhaimer che sicuramente continueremo a sostenere anche con attività di raccolta fondi”.
Un altro progetto già avviato riguarda la collaborazione con l’associazione Monsub per garantire a ragazzi ipovedenti e con altre forme di disabilità la possibilità di fare corsi di immersione. Il Rotary Club di Jesi sosterrà fortemente quest’iniziativa, attraverso la formazione a carico dell’associazione di personale specializzato.

“Una bella esperienza per i partecipanti, ma anche un messaggio forte per i giovani, quello di non fermarsi di fronte a nessuna difficoltà”, questo il pensiero di Aresta e del Rotary che proprio sul dialogo col mondo giovanile baserà il concorso di giornalismo, rivolto alle scuole, di prossimo avvio.

Lo sguardo del presidente Aresta non si limita però solo ai confini cittadini: sono infatti in fase di avviamento dei progetti di ampio respiro internazionale, in collaborazione con il Distretto 2090 (Marche, Abruzzo, Umbria e Molise) e la Rotary Foundation per dotare un centro per l’infanzia esistente in Kenya, di un dormitorio, di cucine ed un impianto fotovoltaico. Un modo per consentire a questi bambini di avere un luogo sicuro e accogliente in cui crescere e studiare, togliendoli così dai pericoli della strada. L’investimento complessivo sarà di circa 33mila dollari e da molti club si stanno raccogliendo le adesioni.

In conclusione il Sindaco Bacci ringrazia il Rotary Club per l’efficiente collaborazione e per la grande volontà di esserci.

“La scelta del Rotary Club di Jesi di questa sede per la presentazione del suo programma è molto gradita.

Credo che per ogni realtà sia fondamentale avere la capacità di capire il proprio ruolo e di perseguire gli obiettivi per cui essa esiste. La sinergia tra Rotary e alcune specifiche articolazioni del Comune, destinate al sociale, dà il senso e spiega il perché di questa collaborazione. Questo lavoro di squadra ha portato a grandi risultati. Il centro per l’alzheimer è concluso, si stanno completando alcune ultime lavorazioni e presto verrà inaugurato. Il contributo che il Rotary, che inviteremo alla inaugurazione, potrà e vorrà fare sarà ben accetto ”.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.