Jesi, ragazzo scomparso: si cerca all'ex Smia | | Password Magazine

Jesi, ragazzo scomparso: si cerca all’ex Smia

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Sono ore di angoscia per la famiglia del 17enne jesino scomparso giovedì scorso (3 maggio) da casa.

Sono passati 6 giorni da quando,  partito per andare a scuola, non aveva fatto più ritorno.

I genitori ne avevano denunciato la scomparsa al Commissariato poi avevano avviato catene di aiuto e di appello per le ricerche ad amici e conoscenti ma finora senza nessun risultato. Diversi gli avvistamenti: c’è chi dice di averlo visto a Monsano e a Senigallia. L’ultima segnalazione ieri dal quartiere ex Smia di Jesi. Forze di polizia, municipale, vigili del fuoco e unità cinofile si sono recate intorno alle 19 di ieri presso il casolare di via Puglisi dove si riteneva che il ragazzo si fosse nascosto.

Purtroppo però del ragazzino nessuna traccia. Non è la prima volta che il minore – adottato in tenera età dalla famiglia jesina – si allontana inspiegabilmente da casa: l’ultimo episodio risale al 2014, quando era stato trovato in un capanno vicino alla sua abitazione. Prima di quella volta, era scappato già altre tre volte ma non era mai stato fuori così a lungo.

La speranza è che stia bene e che possa tornare al più presto dalla sua famiglia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.