Jesi: sosta, mobilità e pedonalizzazione in centro | Password Magazine
Festival Pergolesi

Jesi: sosta, mobilità e pedonalizzazione in centro

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

Illustrate le prime scelte dell’Amministrazione comunale. Confcommercio, Confesercenti, Cna, Cgia, amministratore del Mercantini e Comitato del viale della Vittoria hanno tutti raccolto l’invito dell’assessore ai lavori pubblici Sergio Garofoli per un primo incontro dove affrontare congiuntamente i problemi della sosta, della mobilità e della pedonalizzazione in centro, alla presenza anche dell’assessore alla partecipazione Rolando Roncarelli e del comandante della polizia municipale Enrico Lancellotti.

Al tavolo l’assessore Garofoli ha comunicato la volontà dell’Amministrazione comunale di procedere ad una prima immediata modifica all’isola pedonale, includendo anche il breve tratto di corso Matteotti tra l’incrocio con via Mura Occidentali e via Pastrengo fino all’incrocio con via Palestro che verrà interdetta alla circolazione. Una decisione, condivisa dai presenti, per mettere in maggiore sicurezza l’incrocio che taglia a metà corso Matteotti, a tutela principalmente dei pedoni.

È stato anche espressa la volontà dell’Amministrazione comunale di verificare la possibilità di gestire direttamente, e dunque senza più affidamento ad una società privata, i parcheggi a pagamento, compresi quelli di nuova previsione lungo il tratto di viale della Vittoria parallelo a corso Matteotti. Anche in questo caso si è riscontrata piena adesione, con impegno del Comune di formulare una proposta su modalità e termini con cui disporre il regime di pagamento lungo il Viale stesso.

L’Amministrazione comunale ha comunicato inoltre che provvederà, entro le festività di San Settimio, al rifacimento della segnaletica orizzontale lungo gli assi principali della città, con particolare riferimento ai passaggi pedonali.

Relativamente al parcheggio Mercantini, rispetto al quale devono essere risolti alcuni aspetti giuridici, vi è la volontà del Comune di renderlo pienamente fruibile ai cittadini.

Nel corso dell’incontro sono state esaminate anche alcune ipotesi di modifica alla viabilità attorno all’isola pedonale. Si è comunque trattato, in questo caso, di una discussione ancora nella sua fase embrionale, che dovrà essere supportata dalle valutazioni sia dell’Ufficio mobilità del Servizio opere pubbliche che della polizia municipale e che eventualmente dovrà vedere coinvolti, oltre ai rappresentati degli operatori economici, anche tutti gli altri soggetti portatori di interesse (residenti, diversamente abili, ecc.).

Tutti i presenti hanno apprezzato la scelta dell’Amministrazione comunale per un confronto partecipato attorno a temi di questa particolare rilevanza, con l’impegno a sviluppare in futuro costanti e proficui incontri con l’obiettivo di individuare le migliori soluzioni possibili per la mobilità cittadina.

Comunicato da: Comune di Jesi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.