Jesi, zona arancione fino a sabato come da ordinanza regionale | Password Magazine

Jesi, zona arancione fino a sabato come da ordinanza regionale

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Marceranno in parallelo l’ordinanza del presidente della Regione Marche che dispone, a partire da oggi, la zona arancione per Jesi ed altri 19 Comuni della provincia, e quella del Sindaco che prevede ulteriori restrizioni nella nostra città. Massimo Bacci ha infatti firmato la nuova ordinanza che recepisce il provvedimento regionale anche nella durata (fino a sabato 27, anziché fino a domenica 28) con le limitazioni previste a livello nazionale per la zona arancione, prevedendo in aggiunta la sospensione dell’attività scolastica in presenza per medie e superiori e il divieto di stazionamento in parchi e campi polivalenti. In questi ultimi casi è consentito da un lato l’attraversamento e dall’altro l’utilizzo da parte di associazioni sportive per attività nel rigoroso rispetto dei protocolli nonché l’attività motoria individuale o con i congiunti.

Le disposizioni sulle attività di bar e ristorazione, consentite solo per asporto e consegna a domicilio, rientrano dunque all’interno dell’ordinanza regionale che ha efficacia fino a sabato prossimo, salvo eventuali proroghe laddove la situazione pandemica non accennasse ad un rallentamento. A partire da oggi è vietato anche lo spostamento fuori dei confini comunali, tranne che per motivi di lavoro, salute e necessità, con autodichiarazione al seguito. 

L’Amministrazione comunale, anche alla luce dell’impennata di nuovi casi, raccomanda la popolazione alla massima attenzione, evitando assembramenti e rispettando rigorosamente i protocolli sanitari. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.