Jesina sconfitta retrocede in Eccellenza

JESI – La Jesina perde per 2-1 nello spareggio playout col San Nicolò e retrocede in Eccellenza. Una grande delusione per il nutrito numero di sostenitori sceso a incitare i leoncelli. E dire che la Jesina era passata in vantaggio dopo 8′ con Trudo, servito in area da Valdes. Ma già al 12′ arriva il pari, col colpo di testa su corner dell’ex Bontà. Poi San Nicolò più pericoloso per il resto del primo tempo, la Jesina si rivede con una punizione a lato di Gremizzi. Nella ripresa una prima svolta al 58′, con l’espulsione di Carotti per doppia ammonizione. Con l’uomo in meno la Jesina non molla e prova a rendersi pericolosa, riaccendendo la speranza quando al 71′ anche il San Nicolò resta in dieci, per il rosso a Massetti. Subito dopo però, al 73′, arriva la seconda ammonizione anche per Calcina, leoncelli nove contro undici. Nel finale, all’89’, il decisivo 2-1 del San Nicolò con Liguori.

San Nicolò: 2

Jesina: 1

San Nicolò (4-3-3): Cannella; Massetti, Bagaglini, De Santis, Ndiaye;  Kala, Petronio, Bontà; Liguori, Moretti, Giampaolo (47’ st Mozzoni). All. Montani

A disp. Di Berardino, Balzano, Monaco, Martinelli, Kane, Chiacchiarelli, Paolillo, Di Benedetto.

Jesina (4-3-3): Tavoni; Serantoni, Calcina, Gremizzi (47 st Pierandrei), Silvestri; Parasecoli, Carotti, Magnanelli (30’ st Giorni); Cameruccio, Valdes (15’ st Aprile), Trudo. All. Di Donato

A disp. Bolletta, Montuori, Sassaroli, Anconetani, Zannini, Giovannini.

Arbitro: Giordano di Novara

Reti: 8’ Trudo, 12’ Bontà, 44’ st Liguori

Note: ammoniti Giampaolo, Gremizzi, Kala, Petronio; espulsi 13’ st Carotti per doppia ammonizione. Massetti al 26’ st per gioco scorretto, Calcina al 28’ st per doppia ammonizione; corner 6-5;  spettatori 700 con 450 ospiti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*