Noto jesino si toglie la vita per la morte della zia | | Password Magazine

Noto jesino si toglie la vita per la morte della zia

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Un 54enne jesino, M.F. le iniziali, cuoco in un noto ristorante del centro storico, è stato trovato morto in casa stamattina. L’uomo condivideva l’appartamento, in una zona del centro, insieme alla zia cui era molto legato. L’anziana ultraottantenne, con problemi di salute, è deceduta in serata per cause naturali. Lo avevano cercato al lavoro e non trovandolo si sono rivolti ad un familiare che ha fatto la scoperta: sia lui che la zia erano deceduti. Nella loro abitazione si sono recati i carabinieri di Jesi: a quanto pare l’uomo non avendo retto al decesso della zia ha assunto un mix di alcool e farmaci che gli sono stati fatali.  Le salme sono state restituite ai familiari per il rito funebre.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.