L'8 marzo inaugurazione della mostra "Légàmi, donna e dintorni" | | Password Magazine
Banner Aprile IH Victoria

L'8 marzo inaugurazione della mostra “Légàmi, donna e dintorni"

JESI – Dall’8 al 13 marzo la Sala Museale Bisaccioni di Jesi (di fianco il Palazzo della Signoria) ospiterà l’edizione 2016 dell’appuntamento espositivo “Légàmi”, Collettiva di 5 artisti che vuole andare oltre la semplice celebrazione della donna, ma offrire invece un’occasione di meditazione (e di mediazione) attraverso il filtro prismatico dell’arte. Un’ambivalenza di forza sentimento giocata anche nella sillabazione significante del titolo, con la doppia forma di lettura suggerita dagli accenti. Organizzato dall’Associazione culturale “Para un Principe Enano” con il patrocinio dall’Assessorato alle Pari Opportunità ed Inclusione Sociale del Comune di Jesi, l’evento sviluppa un percorso espressivo attraverso linguaggi artistici di Salvatore Carbone, Salvatore D’Addario, Angela Pedonesi, Nazareno Rocchetti e Lino Stronati (Stroli). Quattro dei cinque artisti sono anche protagonisti anche di una ormai felice sinergia da anni instaurata con l’organizzatrice Olga Lidia Priel Herrera attraverso le numerose iniziative, prima fra tutte la mostra itinerante “Cinque Artisti per Cuba” che ha toccato numerose località della regione. L’edizione “Légàmi” di quest’anno si sviluppa anche con una presentazione a Roma in collaborazione con altre associazioni della Capitale.

L’inaugurazione dell’esposizione presso la Sala Museale Bisaccioni di Piazza Colocci si svolgerà quindi martedì 8 marzo a partire dalle ore 18, alla presenza di autorità e rappresentanti di istituzioni, tra cui l’assessore alle Pari Opportunità del Comune di Jesi Marisa Campanelli e la curatrice dell’evento Olga Lidia Priel Herrera. Durante la presentazione interverrà anche la dott.ssa Maddalena Celano dell’Università Tor Vergata di Roma che terrà una conferenza dal titolo “La donna cubana: una rivoluzione senza nome ed etichetta”.
Seguirà un incontro conviviale con brindisi ed aperitivo presso la sala multiculturale della Casa del Popolo di Via XXIV Maggio 46.

La Mostra “Légàmi” proseguirà quindi fino a domenica 13 marzo con appuntamenti ed eventi estemporanei. Orario di apertura ore 9.00-13.00 e 15.30-19.30.

L’Associazione culturale “Para un Principe Enano”, organizzatrice dell’evento, opera dal 1997 attraverso la sua presidente Olga Lidia Priel Herrera impegnata in un progetto globale socio-culturale volto sì alla diffusione della cultura cubana (suo paese di origine), ma soprattutto all’integrazione e al confronto con quella italiana e non solo, proponendo nel corso degli anni iniziative come la mostra itinerante “Cinque artisti per Cuba” e numerosi altri appuntamenti, utilizzando l’impronta e la mediazione dell’arte in tutte le sue forme ed espressioni.  (p.p.)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.