"La distanza della Luna", letture teatrali fra suoni e musica | | Password Magazine
Festival Pergolesi

“La distanza della Luna”, letture teatrali fra suoni e musica

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MOIE – Una lettura teatrale fra suoni e musica, passando per Calvino. È quanto propone lo spettacolo “La distanza della Luna”, un racconto scenico tratto da “Le Cosmicomiche” di Italo Calvino in programma domenica 20 gennaio (ore 18) alla biblioteca La Fornace di Moie, ad ingresso gratuito.

Il brano di Italo Calvino viene raccontato con suoni, musica e immagini da Matteo Fioravanti, ingegnere elettronico con la passione per la musica, e da Simone Mosca, grafico nella vita e attore per diletto. Forti dell’esperienza acquisita nella compagnia teatrale “La Pallina” di San Marcello, i due protagonisti hanno composto i brani musicali e disegnato le  immagini dello spettacolo. Fioravanti cura musica e video mentre Mosca è la voce recitante. Il progetto dei due artisti è quello di mettere in scena la lettura di testi d’autore attraverso molteplici canali comunicativi: lettura espressiva, musica elettronica ed animazioni digitali.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.