La Fondazione Pergolesi Spontini al Festival Verdi di Parma con l'allestimento della "Traviata" | Password Magazine
Banner4Baffi

La Fondazione Pergolesi Spontini al Festival Verdi di Parma con l'allestimento della "Traviata"

JESI – La Traviata “degli specchi” costruita a Jesi, nell’allestimento della Fondazione Pergolesi Spontini dai bozzetti scenografici di Josef Svoboda, con la regia di Henning Brockhaus, debutta dal 24 ottobre al 2 novembre 2014 al Teatro Giuseppe Verdi di Busseto per il “Festival Verdi 2014”.

Accolta a maggio anche in Australia, presso la Victorian Opera di Melbourne con incredibili consensi, “La traviata” di Verdi nell’allestimento della Fondazione Pergolesi Spontini dai bozzetti scenografici di Josef Svoboda debutta tra pochi giorni nella città natale di Verdi, Busseto, nell’ambito del Festival Verdi 2014, una delle più note manifestazioni liriche italiane. Dal 24 ottobre al 2 novembre l’opera è attesa al Teatro Giuseppe Verdi di Busseto, con le scenografie realizzate a Jesi nel Laboratorio Scenografico della Fondazione Pergolesi Spontini da lavoratori marchigiani, e con costumi realizzati nelle Marche.

La traviata è firmata da Henning Brockhaus con le scene di Josef Svoboda, i costumi di Giancarlo Colis, Stefano Rabaglia dirige l’Orchestra e il Coro del Teatro Comunale di Bologna, maestro del coro Andrea Faidutti. In scena gli Artisti del 52° Concorso Internazionale Voci Verdiane “Città di Busseto”, in collaborazione con la Scuola dell’Opera Italiana – Ater Formazione. Coreografie di Valentina Escobar. A Parma, lo spettacolo è realizzato in coproduzione con Fondazione Teatro Comunale di Bologna, Fondazione Pergolesi Spontini di Jesi, Fondazione Teatro Regio di Parma, in collaborazione con Comune di Busseto, Teatro Giuseppe Verdi di Busseto, Concorso Internazionale Voci Verdiane “Città di Busseto”, Scuola dell’Opera Italiana – Fondazione ATER Formazione.

L’allestimento della Fondazione Pergolesi Spontini debutterà poi in ottobre all’Astana Opera in Kazakhstan, a gennaio-febbraio 2015 al Teatro Filarmonico di Verona, nel maggio 2015 sarà all’Opera di Firenze-Maggio Musicale Fiorentino, dopo essere andata in scena al Teatro Lirico G. Verdi di Trieste, Teatro al Teatro Comunale di Sassari, Teatro Pergolesi di Jesi, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro Carlo Felice di Genova, Teatro dell’Aquila di Fermo, Teatri S.p.A di Treviso, Fondazione Nuovo Teatro Verdi di Brindisi, Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.