La Fornace festeggia i sei anni di attività

MOIE – La biblioteca “eFFeMMe23” La Fornace di Moie festeggia il sesto anno di attività con un calendario di eventi – caratterizzato da conferenze, spettacoli, laboratori e musica – concentrato nel lungo fine settimana che va da giovedì 28 novembre a domenica 1° dicembre. Un compleanno che l’Amministrazione comunale celebra ogni anno con delle iniziative volte a coinvolgere la cittadinanza, per “ricordare e condividere l’anniversario proprio con chi – osserva l’assessore alla Cultura Sandro Grizi – ha decretato in questi anni il grande successo della struttura”.

Un modo, inoltre, per “esprimere gratitudine al pubblico – aggiunge la responsabile della biblioteca Stefania Romagnoli – alle associazioni, ai volontari e alle istituzioni culturali del Comune, che con attività e progetti hanno animato e reso dinamica una biblioteca bellissima. Tutto questo per diventare biblioteca di riferimento per la produzione culturale, per essere piacevole, informata e radicata nel territorio”.

Una sinergia col territorio che avrà come riscontro un momento specifico, fissato per domenica 1° dicembre, dalle ore 16 alle 19, quando le prime associazioni coinvolte avranno uno spazio all’interno della biblioteca che potranno allestire come vogliono, per farsi conoscere e conoscere a loro volta la biblioteca. La struttura sarà aperta al pubblico con i suoi servizi attivi e le persone che entreranno potranno circolare liberamente tra gli scaffali per prendere un libro o per informarsi su cosa propone il territorio in termini di associazionismo. “

Il sesto compleanno della biblioteca verrà festeggiato con spettacoli e incontri con gli autori. Si inizia giovedì 28 novembre (ore 21) con lo scrittore e blogger Cristiano Micucci, che terrà un incontro dal titolo “Ridere in tempo di crisi: satira e umorismo dal Web alla carta”.  L’autore marchigiano è il vincitore nel 2013 dei Macchianera Italian Awards e dei Tweet Awards nella categoria Miglior fake, per aver dato vita a @casalegglo, la parodia di Casaleggio su Twitter, divenuta anche un libro. Venerdì 29 novembre (ore 9), Stefano Bordiglioni, insegnante prestato alla scrittura e al teatro, incontra gli alunni dell’Istituto comprensivo Carlo Urbani. Le sue storie per ragazzi sono state pubblicate da importanti case editrici e ha vinto diversi premi fra cui quello intitolato a Gianni Rodari. Sarà in biblioteca per rispondere alle domande dei bambini. Sempre i più piccoli saranno protagonisti, alle 16,30, del “Natale in 3D”, grazie al laboratorio per bambini a cura del gruppo volontari dell’università degli adulti. La giornata di venerdì si chiuderà alle ore 21 con l’incontro con un personaggio straordinario: Alberto Maggi, il frate di Montefano che si dedica alla divulgazione degli Studi Biblici attraverso incontri, pubblicazioni e trasmissioni radiotelevisive. Intervistato da Fabio Ragaini, del Gruppo Solidarietà, parlerà del suo “Viaggio di fede e allegria tra il dolore e la vita”. Sabato 30 novembre, dalle ore 10 alle 13 e dalle 16 alle 19, la “eFFeMMe23” sarà a disposizione dei bambini con “I love biblioteca”, i laboratori a cura del Gruppo Baku. Alle ore 21, andrà in scena uno degli appuntamenti clou delle iniziative per il sesto compleanno. A festeggiare con i cittadini della Vallesina arriverà Vittorio Nocenzi, compositore e fondatore del Banco del Mutuo Soccorso, una delle formazioni musicali più importanti, apprezzate e longeve nella scena del rock progressivo italiano. Nocenzi ha anche composto musica per la danza contemporanea, per il cinema e per il teatro. Si esibirà in un concerto per solo piano dal titolo “In volo”. L’ultimo appuntamento sarà quello del 1° dicembre, con lo “Speciale compleanno” insieme alle associazioni. Ci saranno anche i laboratori per bambini, a cura di Ludosfera, e torta per tutti.

Tutti gli eventi del compleanno della biblioteca sono ad ingresso gratuito. I laboratori sono gratuiti e aperti ai possessori della Bibliocard personale, previa prenotazione allo 0731/702206.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*