La lista Patto x Jesi: "Il nostro impegno continua, al fianco di Bacci per governare bene la città" | Password Magazine

La lista Patto x Jesi: “Il nostro impegno continua, al fianco di Bacci per governare bene la città”

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Anche la quarta lista civica, Patto x Jesi,  a sostegno del Sindaco uscente, Massimo Bacci, ha ufficializzato il suo impegno in questa campagna elettorale: 21 i nuovi candidati, tra i quali 9 donne. Non ci sono, tra i consiglieri uscenti, Marco D’Onofrio, che non si ricandida, e Alfredo Punzo, passato all’altra lista “bacciana” JesInsieme.

Patto x Jesi si è presentata – capolista l’assessore uscente, Marisa Campanelli – con un Giancarlo Catani –  anche lui uscente, consigliere  delegato al turismo – che in prima battuta ha voluto subito precisare come “nello scorso mandato siamo riusciti a dare una svolta a questa città, con una Amministrazione comunale che ha adeguatamente rappresentato e portato avanti gli impegni di mandato. Anche stavolta non faremo mancare il nostro sostegno al candidato Bacci ponendo sul tavolo la massima attenzione al territorio, ai cittadini e al ruolo di Jesi”.

Con una precisa volontà: “Disponibili a concorrere al governo”.

Massimo Bacci ha speso le stesse parole di questi giorni sottolineando che “le nostre liste non vogliono vincere e basta ma governare. Come abbiamo fatto. La campagna elettorale inizia in questi giorni, leggeremo anche i programmi delle altre liste e vedremo se si tratta di chiacchiere o se c’è possibilità di realizzazione. Il giudizio, comunque, va dato su quello che si programma di fare e si riesce a realizzare. Noi abbiamo iniziato, cinque anni fa, e abbiamo tutta l’intenzione di portare a compimento il nostro lavoro. Ma molto è stato fatto”.

A chi lo ha accusato di essere come un pedalatore di cyclette che pedala, pedala, ma non arriva mai da nessuna parte, Bacci ha risposto che “non abbiamo girato a vuoto, anzi. Vedi il risanamento del bilancio, il recupero cittadino relativamente al degrado, l’attenzione alle attività produttive e alle fasce più deboli. Nessuno parla più dei grandissimi problemi che abbiamo dovuto affrontare quando ci siamo insediati, una pesante eredità alla quale abbiamo saputo dare soluzioni”.

Per Marisa Campanelli la volontà di continuare scaturisce “dalla stima verso il Sindaco e l’Amministrazione uscenti. Potremo fare ancora meglio. Abbiamo iniziato molte cose, ne abbiamo portate a termine altre, molte ne dovremo ancora fare. Ma siamo volonterosi e diligenti nel dare il nostro contributo”.

Un saluto anche da parte del candidato Paolo Crognaletti che “da cittadino – ha detto – ho potuto apprezzare tutto il lavoro fatto da questa Amministrazione. Tra una ventina di giorni lascerò la professione di medico, a Torrette, per andare in pensione. Potrò così dedicarmi meglio alla mia città”.

La lista dei 24 candidati:

Marisa Campanelli (Monteroberto 1963) ; Giancarlo Catani (Jesi 1955); Andrea Torri (Jesi 1972); Paolo Catani (Jesi 1968); Francesco Coppari (Jesi 1986); Paolo Crognaletti (Montecarotto 1954); Rudi Curzi (Jesi 1976); Lindita detta Linda Elezi (Burrel, Albania 1971); Aldivano Ferrucci (Jesi 1949); Alberto Freddo (Ancona 1958); Luigina Goroni (Jesi 1956); Oscar Luconi (Jesi 1971); Barbara Mancini (Tolentino 1976); Katia Montalbini (Jesi 1976); Loredana Morici (Jesi 1982); Maurizio Paciarotti (Jesi 1962); Giacomo Pasquinelli (Jesi 1985); Roberto Pennacchietti (Jesi 1962); Giannina Pierantonelli (Maiolati Spontini 1962); Nicola Romanazzi (Rutigliano 1955); Ennio Santoni (Jesi 1960); Letizia Saturni (Jesi 1966); Stefano Vecchi (Arcevia 1962); Anna Virginia Vincenzoni (Jesi 1945).

Pino Nardella

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.