Loggia rinascimentale di Castelbellino, da oggi ci si può sposare anche qui | | Password Magazine

Loggia rinascimentale di Castelbellino, da oggi ci si può sposare anche qui

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

CASTELBELLINO – La Loggia rinascimentale di Castelbellino diventa suggestiva cornice per la celebrazione di matrimoni civili. È il vice sindaco Massimo Costarelli a darne notizia, postando sui social le foto della location decorata e pronta per accogliere gli sposi.

“È stata per secoli la Loggia del Mercato, tipica rinascimentale, costruita alla fine del 1400 e terminata nei primi anni del 1500. Oggi, per la prima volta nella storia, ha assunto il titolo di temporanea casa comunale per la celebrazione dei matrimoni civili – fa sapere Costarelli – Dire che è una location meravigliosa è davvero riduttivo. Se pensate di sposarvi con rito civile, c’è anche questa possibilità”.

La loggetta rinascimentale è da sempre per Castelbellino un luogo caratteristico, ideale per affacciarsi sulla Vallesina e ammirare il panorama e anche spesso utilizzato come teatro di eventi culturali: è proprio qui che questo pomeriggio si svolgerà il convegno della professoressa Laura Cavasassi inserito per Castelbellino Filosofia nel programma di Castelbellino Arte.

A partire dalle 18,30 si parlerà di “Tolleranza – Rispetto – Solidarietà”, trattando dei principi liberali in Europa, tra ‘700 e ‘800, quali condizione per la rivendicazione delle lotte di emancipazione del ‘900. A seguire, intorno alle 21.30,  ci si sposterà in un altro luogo suggestivo del paese, la Terrazza Camerini, per la proiezione sul maxi schermo allestito sotto sotto le stelle del film tematico  “We want Sex” (2010): la storia è quella di Rita O’Grady che, nel 1968, guidò a Ford Dagenham lo sciopero di 187 operaie alle macchine da cucire che pose le basi per la Legge sulla Parità di Retribuzione (intrpeti: Sally Hawkins, Bob Hoskins, Miranda Richardson; Regia Nigel Cole).

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.