La nuova viabilità non convince il M5S, richiesta interpellanza in Consiglio | | Password Magazine

La nuova viabilità non convince il M5S, richiesta interpellanza in Consiglio

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – “Creare il problema e, dopo mesi di stallo, annunciarne in pompa magna una presunta “soluzione”. E’ questo che Bacci definisce miracolo“. Sono le dure parole del Movimento 5 Stelle di Jesi nei confronti dell’Amministrazione comunale, mosse dopo l’annunciata riqualificazione di Corso Matteotti al via dopo le Fiere di San Settimio, con tanto di rimozione dei “panettoni”.

Per il M5S: ” Anche stavolta assieme all’annuncio del miracolo c’è sempre quello del mega progetto: oltre 120 mila euro di soldi degli jesini per una sorta di restyling della parte alta di Corso Matteotti. Ovviamente, nulla su uno dei nodi cruciali della vicenda, ovvero l’ attraversamento di Via Pastrengo, che consentirebbe a chi risale da Via Mura Occidentali di poter continuare la circonvallazione del Centro ritornando poi da Via XV Settembre,  arrivando poi da Via Mazzini fino Piazza Baccio Pontelli e Porta Valle. Attraversamento richiesto da mesi a gran voce da commercianti e cittadini ed ancora non attuato, nonostante si possa fare “domattina e a costo zero. Di nuovo quindi grandi annunci e poco o nulla su questioni semplici ma sostanziali richieste dai cittadini”.

Il Movimento annuncia anche un’interpellanza al prossimo Consiglio Comunale ed un accesso alla pratica alla Sopraintendenza per i beni Architettonici delle Marche: “Perché tutta questa fretta, tanto da prevedere sospensioni e riavvio dei lavori pur di iniziare subito? Come saranno assegnati i lavori per far così presto, vista anche la cifra così’ ingente? Non vorremmo che accada qualcosa di paragonabile a quanto avvenuto per l’esternalizzazione delle mense, dove fretta ed annunci altisonanti hanno portato ad un ricorso al TAR perso e problemi per la sottoscrizione del contratto con la ditta aggiudicataria dell’ appalto”.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.