La visciola nelle scuole, sabato il convegno dedicato all'iniziativa | | Password Magazine
Festival Pergolesi

La visciola nelle scuole, sabato il convegno dedicato all'iniziativa

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

SAN PAOLO DI JESI – La “Festa del vi’ de Visciola” in programma questo weekend a San Paolo di Jesi, organizzata dalla Pro Loco con il patrocinio del Comune, sta per entrare nel vivo ma già nelle scorse settimane ha avuto una sorta di anteprima, che ha visto per protagonisti una cinquantina di bambini, alunni di tutte le classi, dalla materna all’infanzia, del paese. Hanno lavorato insieme con le insegnanti ad un progetto, promosso dal Comune, per diventare custodi e tutori delle piante di visciola acquistate dalla Pro loco e piantumate in spazi pubblici, parchi e terreni comunali. L’iniziativa “Adotta una visciola” è stata ideata dall’agronomo ed ex assessore comunale all’Agricoltura e alle Attività produttive Angelo Zannotti, che è entrato nelle classi, nelle scorse settimane, proprio per spiegare ai bambini il significato e l’importanza del progetto. “È stato davvero bello – racconta Zannotti – vedere l’entusiasmo e l’interesse dei ragazzini. Non sarà necessario che diventino agricoltori, ma un ottimo risultato sarà quello di aver fatto capire loro il valore delle tradizioni, cos’è la genuinità dei cibi e il rispetto per la natura. E visto il riscontro, c’è da essere davvero soddisfatti”. Dopo la teoria, si è poi passati alla pratica. Accompagnati dalle insegnanti, da Zannotti e dal vicesindaco Massimiliano Cesaroni gli alunni hanno piantumato e posto delle targhette con i propri nomi nelle piante di visciolo.

Un’esperienza che sarà raccontata e condivisa con la cittadinanza sabato 18 ottobre, in occasione del convegno, in programma alle ore 17 nella Sala consiliare del Comune, dal titolo “Adottare una visciola per far crescere un’educazione”. L’incontro sarà aperto dai saluti del sindaco Sandro Barcaglioni, del vicesindaco Massimiliano Cesaroni, dell’assessore comunale Stefania Gasparini, del consigliere regionale e presidente della II Commissione consiliare bilancio Dino Latini, e del presidente della Pro loco Marco Tozzi. Ad introdurre il tema e moderare il convegno sarà Angelo Zannotti. Prenderanno, quindi, la parola Dino Porfiri, enologo, che parlerà del processo “Dal frutto al vino di visciole” e Maria Luisa Cascetti, dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo “Beniamino Gigli”, che relazionerà su “I bambini e le tipicità locali: la valenza educativa”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.