Ladri “Da Rosina”, manomettono cassaforte poi scappano con lo champagne

MONTE ROBERTO – Visita dei ladri ieri sera al ristorante “Da Rosina”. I banditi hanno approfittato dell’assenza dei gestori, nella fascia oraria che va dalle 20.30 alle 22.00, per mettere a segno il colpo. Il locale, infatti, il lunedì resta aperto solo a pranzo e i proprietari non erano neanche nell’appartamento immediatamente sopra il ristorante.

I criminali hanno agito veloci, arrampicandosi al piano superiore in cerca di oggetti di valore. Hanno trovato alcuni fucili, appartenenti ai proprietari, ma quelli hanno ben pensato di nasconderli sotto il letto. Si sono diretti invece verso la cassaforte, tagliandola con il frullino: «Fortunatamente hanno preso poca roba, qualche monile in oro e affetto personale – raccontano i gestori – Sospettiamo che siano stati almeno in 3 o 4 ad agire: mentre alcuni tentavano di scassinare la cassaforte, altri avranno continuato a cercare». Infatti, i ladri sono passati poi dal bar tabaccheria dove hanno rubato alcuni liquori e, in particolare, una bottiglia di champagne Dom Perignon.  Poi sono scappata senza lasciare traccia.

Al rientro i proprietari, intorno alle 22.30, trovavano quadri spostati e disordine ovunque. Sul posto, i carabinieri per le indagini del caso.

(Chicas)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*