Ladro di centri commerciali, il commesso lo insegue e lo fa arrestare

JESI – Inseguito da un commesso, ladro finisce in manette. Ieri mattina, l’addetto alle vendite di un negozio del centro commerciale La Fornace, nota aggirarsi nella galleria un individuo sospetto. Si trattava di uomo, straniero, che i negozianti sospettavano essere da tempo l’autore di parecchi furti perpetrati ai danni dei loro esercizi commerciali. Vedendolo uscire dal centro e scappare in sella ad una bicicletta, il commesso, un 35enne di Jesi, decide di inseguirlo a piedi, senza farsi vedere e allertando nel frattempo le forze dell’ordine. I due arrivano al centro commerciale Arcobaleno: qui il presunto ladro entra  da King Sport. Non sa che ad attenderlo all’uscita c’è una pattuglia dei carabinieri. Appena fuori dal negozio, sotto lo sguardo vigile del commesso che lo ha incastrato, l’uomo sospetto viene fermato dai militari e sottoposto a controllo. Il ladro ha indosso proprio due maglie rubate: se le era infilate nei camerini, rimuovendo il sistema antitaccheggio e dirigendosi verso l’uscita, pensando di farla franca.

Il ladro, beccato con le mani nel sacco, è stato portato in caserma per l’identificazione e gli accertamenti di rito. È stato poi tratto in arresto in attesa del processo per direttissima fissato per questa mattina. 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*