Ladro in un ristorante, le spycam filmano tutto e arriva la Polizia | | Password Magazine

Ladro in un ristorante, le spycam filmano tutto e arriva la Polizia

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

ANCONA – Preso con le mani nel sacco. Rocambolesco arresto, ieri pomeriggio, di un ladro albanese beccato mentre tentava il colpo in un ristorante del Passetto.

Ieri pomeriggio, verso le 15.30, al 113 della Questura di Ancona è pervenuta una chiamata da parte del titolare di un noto ristorante del Passetto, il quale riferiva di vedere sul suo telefono cellulare le immagini del sistema di video sorveglianza che riprendevano un uomo che stava rovistando all’interno del locale.

Immediatamente gli agenti delle Volanti sonl scesi lungo la scalinata del Passetto e hanno raggiunto il luogo segnalato; scavalcata la cancellata del vialetto che costeggia il mare, i poliziotti sono riusciti ad accedere all’ingresso del locale.

Una volta entrati, hanno perlustrato gli interni del ristorante e, sotto ad un tavalo, hanno pizzicato il ladro che tentava goffamente di nascondersi, trovandolo in possesso di un marsupio asportato nel locale con all’interno un centinaio di euro in moneta ed alcuni oggetti di argenteria.

Nelle vicinanze gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato alcuni oggetti atti allo scasso che il ladro aveva utilizzato per forzare la porta d’ingresso ed i cassetti dei mobili del ristorante.

S.A., albanese di 40 anni, incensurato, in Italia da pochi giorni, è stato arrestato per tentato furto aggravato ed accompagnato presso le Camere di Sicurezza della Questura.

Questa mattina il Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto e condannato l’albanese a 7 mesi di reclusione, pena sospesa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.