L'arte nei luoghi dell'arte, il 27 febbraio a Palazzo Bisaccioni | | Password Magazine

L’arte nei luoghi dell’arte, il 27 febbraio a Palazzo Bisaccioni

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Promozione della cultura attraverso la condivisione ed il supporto. Potrebbe, in parte, riassumersi così la mission della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, che veicola una interessante iniziativa. Infatti, il 27 febbraio, studenti del liceo artistico Mannucci di Jesi e di Fabriano vivranno una intensa giornata immersiva nell’arte, a partire dalla mattina, sino al tardo pomeriggio.

Cominceranno con la visita alla mostra di scena proprio a palazzo Bisaccioni, «La ferita tra umano e divino», curata da Andrea Dall’Asta e Sara Tassi, per poi dare vita a dei laboratori multidisciplinari, cui seguirà uno spettacolo conclusivo, a partire dalle 18. L’evento, dal titolo Art-Jam: vivere l’arte nei luoghi dell’arte, è promosso dal Colab Coworking Space di Jesi e si avvale della partecipazione di alcuni docenti, quali Massimo Ippoliti per il liceo jesino e Francesca Costantini per quello fabrianese e del patrocinio del Comune di Jesi e la collaborazione del museo Diocesano. Dopo un propedeutico approfondimento dei contenuti della mostra, gli studenti daranno vita a dei veri e propri laboratori, di tipo musicale, letterario, teatrale e psicologico, cui seguirà la produzione di una performance da proporre al pubblico. Tra i laboratori, quello musicale sarà curato dal maestro David Uncini, quello teatrale da Federico Brocani, quello letterario da Antonio Cuccaro e quello psicologico da Luca Di Maio. Infine, un laboratorio integrato sarà finalizzato alla produzione della performance teatrale “La ferita tra umano e divino”, che sarà proposta al pubblico di quanti vorranno partecipare alla manifestazione. Ingresso gratuito, sino ad un massimo di 80 persone. Per informazioni e prenotazioni, inviare una mail a info@fondazionecrj.it con oggetto: “Art-Jam: Prenotazione posti”.

A cura di Marco Torcoletti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.