L’artista Melaranci dona una propria opera alla Compagnia Carabinieri di Jesi - Password Magazine

Festival Pergolesi

L’artista Melaranci dona una propria opera alla Compagnia Carabinieri di Jesi

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Presso il Comando della Compagnia Carabinieri di Jesi, si è celebrata ieri la cerimonia di consegna di un quadro rappresentativo l’arresto di Pinocchio dai Carabinieri.

L’opera, eseguita con la tecnica della terra cotta lucidata a cera in rilievo, evoca un episodio della famosa favola. Nella tradizione popolare l’arresto di Pinocchio resta un fatto storico per i Carabinieri, l’Arma è presente nella storia italiana al punto di entrarvi come elemento significativo persino in quella che è una delle fiabe che rappresentano l’Italia nel mondo.

L’autore, nonché donatore, è Angelo Melaranci, di origine romana ma residente da anni nella Vallesina. Pratica l’arte della creazione di dipinti e sculture da circa 20 anni iniziando, dapprima con la lavorazione del legno, per poi specializzarsi nella lavorazione dell’argilla. Vicino all’Arma dei Carabinieri da sempre, anche in virtù di legami di parentela con appartenenti ad essa, ha desiderato omaggiare la sede della Compagnia Carabinieri di Jesi, con questa significativa creazione, ricevuta dal Comandante del Reparto. Lo stabile di Corso Giacomo Matteotti, presidiato dal 1918 dalla benemerita, è arricchito da diverse opere di altissimo significato, ed oggi lo è ancora di più grazie a questa
iniziativa.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.