Le Marche da oggi arancioni: regole, negozi aperti, spostamenti | Password Magazine

Le Marche da oggi arancioni: regole, negozi aperti, spostamenti

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

REGIONE – Da oggi l’Italia torna a colori. Solo arancione e rosso, però, fino al 30 aprile. Dopo settimane di lockdown, oggi il risveglio delle Marche è in fascia arancione.
Le regole del Governo assicurano piena libertà di movimento ma all’interno del proprio Comune e sempre tra le 5 e le 22. Gli spostamenti verso altri Comuni (e quindi anche quelli verso altre Regioni/Province autonome) sono consentiti esclusivamente per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute.

Per quanto riguarda le visite ad amici o parenti, in quest’area è consentito, una sola volta al giorno, spostarsi verso un’altra abitazione privata abitata dello stesso Comune, tra le ore 5.00 e le 22.00, a un massimo di due persone, oltre a quelle già conviventi nell’abitazione di destinazione.
Sempre dalle FAQ del Governo, si legge:

“Chi vive in un Comune che ha fino a 5.000 abitanti è comunque consentito spostarsi, tra le 5 e le 22, entro i 30 km dal confine del proprio Comune (quindi eventualmente anche in un’altra Regione o Provincia autonoma), anche per le visite ad amici o parenti nelle modalità già descritte, con il divieto però di spostarsi verso i capoluoghi di Provincia”.

Aperti tutti i negozi (restrizioni solo per i centri commerciali nei weekend), così come bar e ristoranti seppur in modalità asporto. Infine da domani tutti i ragazzi fino alla terza media potranno tornare a scuola in presenza. Mentre per le superiori, si torna in aula al 50%.

Il servizio di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura (di cui all’articolo 101 del Codice dei beni culturali e del paesaggio) è sospeso, ad eccezione delle biblioteche dove i relativi servizi sono offerti su prenotazione e degli archivi, fermo restando il rispetto delle misure di contenimento dell’emergenza epidemica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.