Le Marche da oggi in fascia arancione | Password Magazine

Le Marche da oggi in fascia arancione

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

REGIONE – Scatta oggi (domenica 17 gennaio) la zona arancione nelle Marche, con le misure previste dal nuovo Dpcm.

Cosa cambia da oggi, cosa si può fare e cosa no.

Sono vietati fino al 15 febbraio gli spostamenti tra regioni, eccetto se per comprovati motivi di lavoro, salute o necessità. Resta consentita la visita a parenti e amici, fino a un massimo di due persone (oltre ai minori di 14 anni conviventi) e solo una volta al giorno.

Deroga per i Comuni con una popolazione non superiore ai 5mila abitanti, per una distanza non superiore ai 30 chilometri e mai verso i capoluoghi di provincia. In ogni caso ci si può muovere liberamente all’interno del proprio Comune.

Coprifuoco dalle 22 alle 5. Nei giorni festivi e prefestivi sono chiusi i centri commerciali, compresi gallerie e parchi commerciali.  Gli altri negozi restano aperti, chiusi invece i ristoranti, bar, pasticcerie e gelaterie, aperti esclusivamente per la vendita di asporto e per la consegna a domicilio.

Per i bar, il nuovo Dpcm introduce il divieto di vendita da asporto dalle 18. 

Restano chiusi in zona arancione palestre, piscine, cinema, teatri, musei fino al 5 marzo.
Per il provvedimento emesso dalla Regione Marche, le scuole superiori restano chiuse fino al 31 gennaio con lezioni in didattica a distanza.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.