Le Marche in biblioteca, incontro con Sergio Sparapani | Password Magazine
Festival Pergolesi  

Le Marche in biblioteca, incontro con Sergio Sparapani

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – Si terrà domani sera, con inizio alle ore 21.15 a Palazzo della Signoria, il secondo appuntamento della rassegna letteraria “Le Marche in biblioteca”. Protagonista dell’incontro con il pubblico sarà il giornalista e storico militare Sergio Sparapani, autore del saggio “Le dieci battaglie della storia di Ancona. Due secoli di assedi, scontri e ribellioni dal 1799 al 1944”, edizioni Affinità Elettive.

Copertina Le dieci battaglie della storia di Ancona

Dall’assedio del 1799 alla liberazione del 1944, il capoluogo delle Marche ha rappresentato la città, la fortezza, il porto, il sito strategico da tenere o da conquistare a ogni costo, esito ultimo e coronamento di una campagna militare. Tra le pagine scorrono figure di primo piano della Storia contemporanea, da Napoleone a Mussolini, da Garibaldi al generale Anders, accanto a personaggi straordinari pur meno celebri quali i generali La Hoz, Sercognani, Zambeccari, Fanti, l’ammiraglio Persano e il “corsaro” Luigi Rizzo, ma anche figure meno note alla grande storia come i tanti patrioti anconetani che si sono sacrificati per le proprie insegne civiche oppure per il tricolore nazionale. Non solo battaglie, ma anche fatti d’arme e ribellioni vedono al centro della narrazione la città dorica, fulcro strategico e obiettivo ultimo di tutte le campagne che si sono svolte nella regione in età contemporanea.

La rassegna, organizzata dalla Biblioteca Planettiana, in collaborazione con l’Associazione culturale Licenze Poetiche e l’Associazione culturale Arci Voce, ha lo scopo di promuovere la lettura e gli incontri letterari con autori locali per la conoscenza e la valorizzazione del territorio. Richiesti green pass e prenotazione allo 0731 538345 o per mail a planettiana@comune.jesi.an.it

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.