Le origini di Jesi e del Palio in un convegno/spettacolo a “Il Piccolo” di San Giuseppe

JESI – Le origini del comune di Jesi ed il primo Palio di San Floriano, targato XII secolo, con la sottomissioni di Trasmondo di Morro Panicale, il tutto raccontato da relatori, filmati e spettacoli. E’ uno degli eventi del prossimo Palio, collegato anche alla rassegna del Club degli Autori Jesini. Giovedì 9 maggio, presso il teatro “Il Piccolo” di San Giuseppe, andrà in scena questo appuntamento con la storia e le radici stesse del comune jesino, intrecciate fin dal medioevo con il Palio di San Floriano.

Un po’ convegno, un po’ documentario,un po’ teatro. A moderare la serata sarà la giornalista Agnese Testadiferro, come relatore e ideatore del tutto un altro giornalista (collaboratore di Password Magazine) Marco Torcoletti. In scena invece ci saranno i figuranti del Palio di San Floriano che proporranno la rievocazione della prima sottomissione, quando Morro Panicale (oggi Castelbellino) ha dato il via ad una serie di eventi che diedero inizio al Palio. Alle regia della messa in scena Carlos Alberto Owen, uno dei fondatori dell’Ente Palio San Floriano e attuale presidente della LAM (Lega Arcieri Medievali), con la supervisione di Matteo Baleani. Per quanto riguarda il documentario, la scelta è caduta su “Res Publica”, lanciato per il mondo dei social proprio da Password Magazine su idea dello stesso Torcoletti e regia di Baleani.

La serata, dopo diversi anni il primo evento del Palio di San Floriano fuori dal centro storico, è ad ingresso libero ed inizierà alle 21:15.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*