L'ex Ministro Berlinguer allo Scientifico: "Ecco la riforma della scuola". | | Password Magazine
Lulù  

L'ex Ministro Berlinguer allo Scientifico: “Ecco la riforma della scuola”.

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – L’ex Ministro all’Istruzione Luigi Berlinguer sale in cattedra al Liceo Scientifico “Leonardo Da Vinci” di Jesi per una lezione del tutto particolare, rivolta in prima battuta agli studenti e poi, alle istituzioni rappresentate dal consigliere regionale Enzo Giancarli, dal presidente della Provincia Liana Serrani, dal sindaco di Jesi Massimo Bacci con i sindaci della Vallesina e le forze dell’ordine. Al centro della lectio, la riforma della scuola e le complesse dinamiche del comparto scuola rapportato alla situazione dell’Europa dove l’accesso al mondo del lavoro avviene anticipatamente di un anno per via di un diverso ciclo scolastico: tutti i diplomati escono dalla scuola a 18 anni diversamente dagli studenti italiani. “Era una mia riforma – spiega Berlinguer – per la quale ho combattuto quando ero ministro della pubblica istruzione, volevo rendere gli studenti italiani competitivi a livello europeo o quantomeno non penalizzati dal diverso percorso di studi”. Attualmente è al vaglio un nuovo disegno di legge tendente a rivoluzionare i cicli scolastici tenendo conto anche di quella che l’ex Ministro considerava una necessità. Berlinguer ha anche parlato di una rivoluzione scolastica che faccia riappropriare della scuola come spazio fisico e di interazione tra le persone, dell’urgenza di formare studenti preparati senza soffocare le proprie inclinazioni artistiche e la propria creatività facendo “sviluppare l’amore per quello che si fa e non solo puntando sulla disciplina”. Reduce dalla visita a Chiaravalle ha elogiato la figura di Maria  Montessori “una delle più grandi menti che questo Paese abbia partorito. Personaggio intelligente e coraggioso che aveva avuto una straordinaria intuizione: che essere protagonisti di se stessi è la vera libertà”.

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.