LG2, ottimi risultati ai campionati nazionali | | Password Magazine

LG2, ottimi risultati ai campionati nazionali

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

MOIE – Lo scorso fine settimana si sono tenuti a Busto Arsizio i Campionati Nazionali di twirling, a cui hanno preso parte giovani atlete appartenenti alla società LG2 di Moie.

Un ritorno alla quasi normalità per le ragazze; dopo un anno molto duro fisicamente ed emotivamente, le giovani ginnaste sono tornate ad allenarsi in vista del torneo interegionale, svolto a Cingoli il 22 novembre in un contesto anomalo vista l’assenza del pubblico e il mancato incoraggiamento da parte di amici e genitori. Il torneo di Cingoli fungeva da prova di qualificazione per accedere al campionato di Busto Arsizio, e in questa occasione i tecnici e il presidente Emanuele Ceccacci, hanno espresso le loro congratulazioni alle ragazze nell’augurio di un ritorno in palestra anche per i non agonisti e i dilettanti.

Le giornate di Busto Arsizio si sono rivelate molto proficue per LG2 e le sue ragazze, accompagnate dal tecnico Satia Ceccacci con pulmini divisi per ogni gruppo.

Ecco i risultati:

Campionato Nazionale specialità tecniche AT:

2^ e 3 gruppo
SERIE ELITE :
2^ Conti Arianna senior
1^ Caprini Sofia Yunior 1
2^ Lucrezia Fioretti yunior 1
SERIE A:
2^ Capitani Giulia yunior
SERIE B
1^ Giampaoletti Giorgia yunior 2
CAMPIONESSA NAZIONALE serie B
2^ Ciampichetti Irene yunior 2

E ancora:

1^ Capitani Giulia Yunior 2005 Serie A

CAMPIONESSA NAZIONALE

1^ Caprini Sofia yunior 2 Serie Elite

3^ Serena Fiorentini yunior 1 Serie Elite

6^ Ludovica Menghi yunior uno serie Elite

3^ Conti Arianna senior serie Elite

E poi:

Lucrezia Fioretti solo y serie A 2006
1 class CAMPIONESSA NAZIONALE

Elisa Gregori solo adult serie Elite
1class CAMPIONESSA NAZIONALE

5^ Giulia Anderlucci yunior B

Tra le partecipanti moiarole a questi Campionati sono da lodare le 4 piccole atlete di terza e quarta elementare (Marziani Alice-Santinelli Tamara -Pasquinelli Alessia -Marri Valentina), che nonostante fossero alla prima gara hanno affrontato con tenacia l’importante competizione:

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.