Libera Università per Adulti Jesi, verso la ripresa delle attività | Password Magazine
Festival Pergolesi

Libera Università per Adulti Jesi, verso la ripresa delle attività

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI -La scomparsa del prof. Antonio Ramini, Socio Fondatore e ripetutamente confermato Presidente della Libera Università per Adulti, seguita dalla cessione anticipata delle lezioni a causa della Covid 19 hanno comprensibilmente messo in crisi l’istituzione culturale jesina. Il suo ruolo è tuttavia da ritenere troppo importante per essere cancellato o ridotto. Ciò che è buono e utile va sempre salvato, perciò la L.U.A.J. intende fiduciosamente riprendere con nuove energie la sua attività. Per i corsi che inizieranno a partire dalla metà di ottobre le iscrizioni, risultate in crescendo lo scorso anno, saranno avviate alla fine di settembre. Hanno avuto luogo intanto le elezioni dei rappresentanti dei soci negli Organi Statutari per il triennio 2020/2023, con nomine specifiche. Ecco i risultati.

Il nuovo Presidente eletto è il prof. Gabriele Fava, stimatissimo da tutti i votanti per la sua vasta competenza in discipline scientifiche e letterarie. Il Consiglio Direttivo sarà così composto:

Orietta Moretti; vice Presidente e Coordinatrice didattica. Loredana Gara; Segretaria. Glauco Cipolletti; Tesoriere. Alberta Lenti; Vice segretaria. Loretta Longhi; Coordinatrice dei laboratori. Flavia Deales; Collaboratrice. Nazzareno Santoni; Collaboratore. Renato Gherardi; Coordinatore delle iniziative culturali. Paola Cirilli; rappresentante degli associati. A queste sono state aggiunte alcune altre nomine richieste  dallo Statuto.

Il Consiglio Direttivo così formato si riunirà nuovamente martedì 15 settembre per decidere l’organizzazione delle attività dell’imminente nuovo Anno Accademico. In ogni occasione d’incontro saranno costantemente assicurate le norme sanitarie antivirus legalmente prescritte.

Tutto è dunque in ordine alla Libera Università per Adulti, pronto per i soci all’incontro di nuove avventure culturali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.