L'invecchiamento come risorsa: Fidapa e Bridge Jesi insieme sul tema | | Password Magazine
Festival Pergolesi

L'invecchiamento come risorsa: Fidapa e Bridge Jesi insieme sul tema

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce


JESI – Sabato prossimo (13 giugno), alle ore 17:30 presso la Sala del Lampadario del Circolo Cittadino di Jesi, la sezione locale FIDAPA BPW ITALY organizza, in collaborazione con ASD Bridge Jesi,  un “Salottino Culturale” in stile talk show a chiusura del progetto europeo Aging People in Action for a Better Life.

L’evento vanta il Patrocinio della Commissione Europea Rappresentanza Italia e del Comune di Jesi. Avviato nel 2013 il progetto è stato presentato al Senato: diventato Mozione parlamentare, si concretizzerà con la prossima apertura del centro diurno Alzheimer a Jesi, in stretta collaborazione con il Comune di Jesi e “Caffè Alzheimer” presieduto da Sara Secondini.

Al Salottino jesino,  prenderanno parte la presidente FIDAPA Jesi dott.ssa Letizia Saturni, ideatrice e referente scientifico del progetto, Health Zen Coach; il noto nutrizionista televisivo dott. Mauro Mario Mariani, Medico Mangiologo pronto ad approfondire gli aspetti legati a Gusto & Salute: Mangia Meglio Mediterraneo”; il dott. Maurizio Marchionni, presidente Comitato Regionale Bridge Marche per conoscere i benefici del bridge come allenamento per la mente. Presenterà l’evento la giornalista Catiuscia Ceccarelli.

Incentrato sulle persone “diversamente giovani” –  così la presidente Saturni ama definire le persone in età avanzata – Aging People in Action for a Better Life è un progetto particolarmente innovativo nei sui strumenti quali un web-blog ed una pagina Facebook per informare costantemente su tutte le novità. Inoltre è stato studiato un logo per esprimere anche graficamente cosa e come s’intente l’invecchiamento fino ad un video ben studiato in ogni suo fotogramma.

Un progetto per informare, sensibilizzare, educare e formare una mentalità nuova, scardinando alcuni luoghi comuni sull’ invecchiamento, troppo spesso basati sulle criticità delle trasformazioni biologiche che si verificano con l’avanzare degli anni e non nei suoi aspetti psicologici e soprattutto sociologici. In quest’ottica il “diversamente giovane” è una risorsa d’importanza socio- culturale che, grazie al suo bagaglio di esperienza e competenze preziose, possiede un capitale relazionale fondamentale per la Solidarietà tra le Generazioni.

Il Salottino Culturale di sabato presenterà anche i risultati ottenuti dal questionario on-line realizzato ad hoc, anche in lingua inglese, che ha coinvolto 130 rispondenti.  Al termine del “talk show”, si svolgerà l’importante Torneo Regionale di Bridge che fa tappa a Jesi e dunque definito il Torneo dell’Imperatore, promosso ed organizzato dal Presidente del ASD Bridge di Jesi Giordano Togni.

 

(Redazione)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.