Liste d'attesa, prestazioni anche di sera e nei festivi | Password Magazine
Festival Pergolesi

Liste d’attesa, prestazioni anche di sera e nei festivi

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

ANCONA – La Regione Marche sta mettendo a punto in queste ore un progetto per il recupero delle prestazioni sanitarie (visite mediche ed esami diagnostici) che erano state interrotte durante la pandemia.

«Anche durante l’emergenza Covid – fa sapere il Governatore Ceriscioli – abbiamo garantito le prestazioni di tipo U (urgente) e B (breve). Per tutte le altre classi di priorità, a questo punto è importante che sia il medico a rivalutare l’urgenza, per garantire la qualità stessa della prestazione. In questi giorni stiamo riaprendo tutte le agende e i percorsi di presa in carico e, per superare le criticità dovute all’accumulo delle richieste, stiamo mettendo a punto un progetto che ci consentirà di allungare i tempi delle prestazioni: nelle ore serali e anche di sabato e di domenica. È nostra intenzione infatti tornare ai valori di eccellenza che avevamo raggiunto prima del Covid. Anche il sistema della lista di garanzia sarà ripristinato. In caso di indisponibilità all’interno delle agende, sarà il sistema sanitario a farsi carico di garantire all’utente la prestazione nei tempi dovuti, richiamandolo entro un termine prestabilito per fissare l’appuntamento».

Si ricorda inoltre che per accorciare i tempi di attesa al telefono per le prenotazioni è attiva l’app Mycup Marche. «Una opportunità importante – afferma il presidente Ceriscioli – soprattutto dopo un periodo, la fase del lock down, in cui molti cittadini hanno familiarizzato con le operazioni on line».

Sul sito della regione i dettagli e tutte le istruzioni per scaricare l’App.  

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.