Lo Stupor Mundi a Parma diventa Federico II «di Svezia», la gaffe fa il giro del web

Nella lapide commemorativa Federico II di Svevia diventa «di Svezia». Una gaffe che non è sfuggita agli jesina, seppur avvenuta a Parma, ieri in Consiglio comunale, in occasione delle celebrazioni del 770° anniversario della storica battaglia del 1248 che portò alla sconfitta dello Stupor Mundi. La foto del sindaco di Parma Federico Pizzarotti che svela la lapide contenente l’errore è rimbalzata su diverse bacheche social di cittadini e non solo.

Un errore ammesso da Pizzarotti, corso subito ai ripari: «Ce le hanno cantate di brutto e va bene – ha dichiarato – Alcuni ci hanno dato degli ignoranti, ma fa lo stesso e lo dico col sorriso: pazienza pure per le loro offese. Siamo di fronte alla più naturale e ordinaria delle situazioni, di quelle che non dovrebbero capitare ma, ahimè, capitano a tutti: l’errore umano. Una volta svelata la lastra commemorativa abbiamo visto tutti e subito che al posto di Svevia c’era scritto Svezia. Eravamo lì e lo abbiamo colto. Negligenza anche nostra, perché avremmo dovuto ricontrollare la lastra una volta arrivata in Municipio.

Ci prendiamo la spazzolata. La correzione ci sarà in tempi rapidi, questione di pochissimi giorni. Scusate tutti: si sbaglia, e “Solo chi dorme non commette errori”».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.