Luci spente allo Stupor Mundi, il museo resta chiuso | | Password Magazine
Festival Pergolesi

Luci spente allo Stupor Mundi, il museo resta chiuso

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce

JESI – «Il Museo Federico II resterà temporaneamente chiuso». La comunicazione è apparsa oggi sulla pagina social dello Stupor Mundi, con tanto di traduzione in inglese. Nessuna novità sul fronte dunque di una possibile riapertura e i cancelli restano chiusi.  Bloccate dunque anche tutte le prenotazioni per il nuovo anno, nessun orario comunicato all’Ufficio Turismo e anche i contratti degli operatori museali non sono stati rinnovati. Ad un anno e mezzo dalla sua apertura, c’è preoccupazione sul futuro del museo istituito dalla Fondazione Federico II Stupor Mundi e realizzato con i fondi privati dell’ingegner Gennaro Pieralisi (1 milione di euro), il contributo di Fondazione Marche (1,5 milioni di euro) e il supporto di Comune di Jesi, Fondazione Pergolesi Spontini, Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, Fondazione Federico II Hohenstaufen e Regione Marche.  A sbloccare la situazione potrebbe essere l’incontro richiesto dall’ingegner Gennaro Pieralisi con il sindaco Massimo Bacci per raggiungere un nuovo accordo sulla gestione: «Prendiamo atto della volontà dell’ingegner Pieralisi, che ringraziamo per aver donato il Museo alla città, di non chiudere lo Stupor Mundi – è il commento del sindaco Bacci – Restiamo a disposizione della Fondazione per comprendere insieme gli sviluppi futuri e se è il caso che il Comune venga coinvolto direttamente nella gestione del museo».

Banner-Montecappone
Montecappone

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.