L'Udi Jesi a Roma per manifestare contro la violenza sulle donne | | Password Magazine

L'Udi Jesi a Roma per manifestare contro la violenza sulle donne

logo Cibariando H22
logo Pasticcere
logo Cibariando Pesce


JESI – L’Udi Jesi aderisce alla manifestazione nazionale “Non una di meno“. L’occasione, il 26 novembre a Roma,  in corrispondenza con la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Il corteo partirà da piazza della Repubblica alle 14, attraverserà le vie del centro di Roma toccando alcuni luoghi simbolici, e terminerà in Piazza San Giovanni. “L’occasione è molto importante – sottolinea Francesca Bartolacci, per l’Udi Jesi – per le donne che devono farsi sentire e per gli uomini che credono in questa battaglia”. “Consideriamo il 26 la prima tappa di un percorso capace di proporre un Piano Femminista contro la violenza  maschile e una grande mobilitazione che affermi e allarghi l’autodeterminazione femminile – si legge nel sito dell’associazione nazionale – Un terzo delle donne italiane, straniere e migranti, subisce violenza fisica, psicologica, sessuale, spesso fra le mura domestiche e davanti ai suoi figli. Dall’inizio dell’anno decine e decine di donne sono state uccise in Italia per mano maschile. La violenza maschile sulle donne non è un fatto privato né un’emergenza ma un fenomeno strutturale e trasversale della nostra società, un dato politico di prima grandezza che affonda le sue radici nella disparità di potere fra i sessi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.